Simona Santoni

-

C'è qualcosa di profondamente tragico e commovente nell'incrocio di lutti inseguitisi in casa Fisher-Reynolds. Il 27 dicembre, dopo un infarto occorsole il 23 dicembre, è venuta a mancare l'attrice Carrie Fisher, indimenticabile principessa Leila della saga di Star Wars. L'indomani, mentre stava organizzando il funerale per la figlia, nata dal matrimonio fallito con il cantante Eddie Fisher, è Debbie Reynolds ad accasciarsi, stroncata da un ictus. Nei giorni precedenti aveva comunicato ai fan le condizioni della figlia su Twitter, fino al messaggio più triste di due giorni fa su Facebook, in cui ringraziava "tutti coloro che hanno abbracciato i toni e i talenti della mia amata e sorprendente figlia".

Ripercorriamo oggi la carriera di Debbie Reynolds in cinque film. 

1) Piglio frizzante e grazioso, Debbie Reynolds è stata la "fidanzatina d'America" degli anni Cinquanta. Più dotata come cantante che come attrice, si è fatta notare nel 1950 in Tre piccole parole di Richard Thorpe, film musicale che valse il Golden Globe a Fred Astaire. Qui Debbie Reynolds, nome d'arte di Mary Frances Reynolds, si fa notare cantando I Wanna Be Loved by You:


2) Cantando sotto la pioggia (Singin' in the rain) di Gene Kelly e Stanley Donen, il musical del 1952 più famoso di tutti i tempi, è il film che fa spiccare il volo a Debbie Reynolds, per il quale ha imparato anche a ballare, diventando poi un'autentica professionista. Con la sua fresca malizia diventa l'attrice più amata d'America, seconda solo a Marylin Monroe. Interpreta Kathy Selden, il personaggio a cui è sempre rimasto legato il suo nome. Kathy Selden è la talentuosa giovane attrice e cantante che doppia la vanitosa star Lina Lamont (Jean Hagen) e di cui si innamora Don, interpretato dallo stesso Gene Kelly.


3) Tra i tanti musical attraverso cui è passata Debbie Reynolds negli anni Cinquanta, con leggiadria e freschezza, ricordiamo Un turbine di gioia (1956) di Norman Taurog, remake del film del 1939 Situazione imbarazzante con Ginger Rogers.
Interpreta una commessa single che trova e si prende cura di un bambino abbandonato nel grande magazzino in cui lavora. Sul set, accanto a lei, il fidanzato e futuro marito Eddie Fisher. Nel grembo, come ha raccontato Carrie Fisher nel suo libro di memorie e successivo doc Wishful Drinking (2010), c'era già lei, la futura principessa Leila.
Per Debbie Reynolds la seconda delle cinque nomination ai Golden Globe.


4) In Pranzo di nozze (1956) di Richard Brooks, Debbie Reynolds si mette alla prova in una parte più drammatica e intensa del solito, con successo. Incarna la figlia di un tassista newyorchese, su cui la madre (Bette Davis) riversa la sua brama di rifarsi da frustrazioni da casalinga disillusa. Quando annuncia il suo fidanzamento con un giovanotto piccolo borghese (Rod Taylor), la mamma vede l'opportunità per un matrimonio romantico ed elaborato, come lei non ha mai avuto. In questa commedia di impianto sociale, la Reynolds dimostra di sapersi muovere con sensibilità. 


5) Voglio essere amata in un letto d'ottone, musical del 1964 firmato Charles Walters, ha regalato a Debbie Reynolds la sua prima e unica nomination all'Oscar, come migliore attrice. Ricostruisce in chiave musicale e romanzata la vera storia di Margaret Brown, una delle sopravvissute al naufragio del Titanic. Al suo fianco Harve Presnell. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Addio a Carrie Fisher, il saluto di Harrison Ford e dei colleghi di Star Wars su Twitter

"Scioccato e addolorato". Gli fa eco Mark Hamill: "Devastato". Peter Mayhew: "Era la luce più brillante in ogni stanza in cui entrava". J.J. Abrams: "Che ingiustizia perderla"

È morta Carrie Fisher, leggendaria principessa Leila di Star Wars - Foto

L'attice aveva 60 anni. Pochi giorni fa è stata vittima di un arresto cardiaco

Addio a Carrie Fisher, il ricordo di George Lucas

Le parole del creatore di "Star Wars": "Una personalità molto colorata amata da tutti". Anche Daisy Ridley commenta la perdita

Carrie Fisher, 5 video indimenticabili

Dall'audizione per il ruolo di principessa Leila di "Star Wars" a una delle sue ultime apparizioni, ironica e brillante, ospite di Ellen DeGeneres

È morta Debbie Reynolds, madre di Carrie Fisher - Foto

Attrice molto famosa per i musical come "Cantando sotto la pioggia" se ne è andata dopo un ictus in seguito alla morte della figlia

Commenti