Cinema

Come diventare grandi nonostante i genitori, commedia Disney di Luca Lucini - Video

Film sul complicato rapporto tra adolescenti e genitori, con Margherita Buy e Giovanna Mezzogiorno, arriva al cinema il 24 novembre

Come diventare grandi nonostante i genitori

Simona Santoni

-

Il marchio è Disney, la regia è di Luca Lucini di Tre metri sopra il cielo e lo script ha la firma targata leggerezza di Gennaro Nunziante, regista e co-sceneggiatore dei grandi successi cinematografici di Checco Zalone, da Sole a catinelle a Quo vado?. Ecco Come diventare grandi nonostante i genitori, commedia italiana indirizzata soprattutto ai giovani incentrata sul complicato rapporto tra adolescenti e genitori. Dal 24 novembre al cinema in circa 400 copie, distribuito da Disney, il film affianca attori giovanissimi a professionisti affermati come Margherita Buy, Giovanna Mezzogiorno e Matthew Modine.

Nel cast anche Sergio Albelli, Ninni Bruschetta, Paolo Calabresi, Giovanni Calcagno, Roberto Citran, Francesca De Martini, Sara D’Amario, Gabriella Franchini, Elena Lietti, Aglaia Mora, Paolo Pierobon, e, al  suo esordio cinematografico, il conduttore televisivo e speaker radiofonico Federico Russo. Tra gli attori più giovani Emanuele Misuraca, Chiara Primavesi, Toby Sebastian e alcuni volti della serie tv di Disney Channel Alex & Co.: Leonardo Cecchi, Eleonora Gaggero, Saul Nanni, Federico Russo e Beatrice Vendramin.

Nello spirito "dire no ai figli è bello", Come diventare grandi nonostante i genitori racconta di un gruppo di ragazzi che al liceo mette insieme una band musicale del nome Alex & Co. (come la serie tv).
Sempre più spesso però i genitori assumono comportamenti competitivi verso i professori dei propri figli: contestano voti e programmi, inventano complotti, fra simpatie e antipatie immaginarie. Così, invece di aiutare i ragazzi nella loro formazione, diventano ostacoli insormontabili alla loro crescita. Quando al liceo arriva la nuova preside (Buy), che decide di non aderire al concorso scolastico nazionale per gruppi musicali, gli studenti, con la loro sfrenata passione per la musica, subiscono un duro colpo. Anche i genitori corrono a protestare: a quel punto la preside decide addirittura di raddoppiare il lavoro quotidiano  dei ragazzi. Dopo i primi voti bassi, i genitori consigliano prudentemente ai propri figli di sottostare alle decisioni della nuova preside: ma i ragazzi, con orgoglio, decidono di iscriversi al concorso musicale pur avendo contro scuola e genitori. L’ardua sfida li porterà a crescere in modo sorprendente tra ostacoli di ogni tipo da superare. Trovaranno sulla loro strada anche la persona giusta, ovvero un famoso musicista americano, Bob (Modine), che si è ritirato con la moglie Mary (Mezzogiorno) e la figlia nelle campagne senesi.

In questo video in esclusiva un estratto di Come diventare grandi nonostante i genitori:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Quo vado? con Checco Zalone: le 10 battute più divertenti

La commedia del comico pugliese supera i 52 milioni di euro di incassi. Ripercorriamo alcuni momenti del film

"Sole a catinelle" di Checco Zalone, le 10 battute più divertenti

La commedia del comico pugliese ha avuto un debutto al cinema da record di incassi. Ripercorriamo qui i momenti più esilaranti del film

Il libro della giungla, entusiasmante avventura Disney: 5 cose da sapere

Seducendo la vista e il cuore, il film di Jon Favreau ci sposta rapidamente da una scena mozzafiato a un'altra

Commenti