Under Armour
Tecnologia

Ces 2018, 8 nuovi prodotti per dormire meglio

Il letto connesso, il robot che respira, la fascia musicale e altri oggetti per accelerare l'incontro notturno con Morfeo

da Las Vegas

Circa 50 miliardi di dollari l'anno: tanto vale l'economia del sonno, il giro d'affari globale di materassi, medicinali, accessori e dispositivi vari che aiutano a riposare meglio. A dirlo è un recente rapporto della società Allied market research, che entro il 2022 prevede il rialzo di quella cifra fino a 80 miliardi.

Un Paese di sbadigli

Un boom figlio di un'evidenza: dormiamo poco e male. Solo nel nostro Paese (dati Eurodap), sette italiani su dieci lamentano disturbi sotto le coperte, quattro su dieci faticano ad addormentarsi. Non stupisce perciò che l'onnipresente tecnologia abbia fiutato l'affare, proponendo gadget di ogni forma e dimensione per prolungare il tempo dei sogni. O scorciatoie per entrarci prima. Il Ces di Las Vegas, la fiera dell'elettronica di consumo più importante al mondo, quest'anno aveva un'intera, ampia sezione dedicata alla «Sleep tech», alle camomille di chip. Panorama l'ha visitata e ha provato le principali novità in arrivo per ritrovare il feeling con Morfeo.

Per saperne di più

I capi «Athlete recovery sleepwear» di Under Armour (pantaloni lunghi a 100 euro) hanno tessuti con particelle in bioceramica capaci di favorire la circolazione e far dormire meglio rispetto agli indumenti tradizionali.
Ti potrebbe piacere anche

I più letti