Tra i No Mask e il lockdown totale all'Italia serve una sana via di mezzo
Ansa
True
Tra i No Mask e il lockdown totale all'Italia serve una sana via di mezzo
Politica

Tra i No Mask e il lockdown totale all'Italia serve una sana via di mezzo

True

Fin troppa attenzione è stata data negli ultimi giorni al fenomeno dei «No mask», qualche migliaia di estremisti imbevuti di complottismo e paranoie che un paese democratico è costretto a tollerare senza legittimare. Ciò non può significare però uno schiacciamento del dibattito sull'estremismo opposto, quello di chi vorrebbe chiudere di nuovo tutto alla risalita dei contagi. Mentre la prima frangia è fortunatamente relegata al lato oscuro del Web e a qualche piccola manifestazione, la seconda è molto più influente e radicata nelle istituzioni. Tre docenti di Harvard, Oxford e Stanford sostengono che grazie alla conoscenze accumulate sul trattamento del Covid-19, con le misure igieniche e preventive oramai conosciute da tutti e proteggendo le categorie più deboli (anziani e malati di altre patologie) sia perfettamente sostenibile il ritorno ad una vita normale. Ora tocca alla politica governare in nome del buon senso e non della paura.

Costume

L'altra montagna

Sci di fondo, fuoripista, freeride, ciaspolate e anche bicicletta con ruote chiodate. La prossima vacanza sulla neve non sarà chiusa per Covid, ma all'insegna degli sport che evitano gli assembramenti. Ecco le novità delle migliori stazioni sciistiche con un occhio di riguardo alla sicurezza. Come il cannone che sanifica le funivie.
True
Inchieste

Le sette missioni perdute

Dall'Asia all'Africa, migliaia di soldati italiani sono in aree di gravi tensioni. Oltre ai costi, il problema è un mandato confuso. Che rende più debole il ruolo del nostro Paese e vulnerabili le forze sul campo.

Continua a leggere Riduci