Saltata la trattativa con Cdp, i Benetton portano Conte in un vicolo cieco
Ansa
True
Saltata la trattativa con Cdp, i Benetton portano Conte in un vicolo cieco
Politica

Saltata la trattativa con Cdp, i Benetton portano Conte in un vicolo cieco

True

Luglio sembra oramai molto lontano, quando il governo Conte proclamava festante il ritorno di Autostrade allo Stato attraverso l'intervento di Cassa depositi e prestiti. La resistenza della famiglia Benetton e dei fondi d'investimento coinvolti in Atlantia è più dura e difficile da scardinare di quanto previsto a Palazzo Chigi. Addio al tavolo con la Cassa. Il governo può fare poco. O tornare all'idea dell'esproprio o invocare il golden power per evitare che stranieri prendano la rete. Ma - paradosso - la lascerebbero in mano alla famiglia di Ponzano.

Politica

Con la seconda ondata Conte traballa. Che farà il Quirinale?

True

Pochi giorni fa il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto una lettera firmata da un centinaio di importanti professori e scienziati affinché si stringano ulteriormente gli spazi di mobilità della popolazione per fronteggiare la crescente ondata epidemica. L'inefficace Conte bis non è abbastanza per gestire un'emergenza crescente sotto tutti i punti di vista. Aumentano dunque le probabilità di uno scenario in cui tutte (o quasi) le forze politiche possano essere chiamate a dare il loro contributo in un accordo di solidarietà nazionale.

True
Costume

Alessandro Gassmann: «Sogno Roma con un sindaco capace»

Non le manda dire a Virginia Raggi e nemmeno ai Cinque stelle. Sui social ce l'ha con tutti: Suarez, Sgarbi, Gasparri, Scanzi. A Panorama racconta che vorrebbe un mondo più green e sul padre dice: «Mi rivedo in lui. E lo sento vicino». Sempre».
True