LiveinCam
Viaggi

Il giro del mondo in webcam

In attesa di tornare a viaggiare davvero, possiamo indossare il nostro zaino virtuale e visitare migliaia di destinazioni attraverso le webcam disseminate in ogni angolo del pianeta

Costretti dal Coronavirus alla reclusione domestica, che per fortuna sarà temporanea, la voglia di viaggiare non si assopisce, anzi aumenta anche se con un pizzico di nostalgia e frustrazione. In attesa di tempi migliori però la tecnologia ci offre l'opportunità di girare il mondo senza muoverci dal divano. Oltre ai tantissimi video e siti che permettono di zizzagare in modo virtuale, le bellezze del pianeta si possono osservare anche in realtime con le webcam.

Questi occhi digitali disseminati ad ogni latitudine e puntati soprattutto sui principali luoghi di attrazione turistica internazionali, offrono un punto di vista privilegiato e non edulcorato catturando le condizioni attuali, senza intermediazioni e senza commenti.

Ci sono diversi "raccoglitori" che aggregano le migliori webcam disseminate nel mondo, uno di questi è proposto da Skyline, un portale organizzato per facilitare l'accesso diretto ai paesaggi di quasi 60 paesi. Le centinaia di webcam consentono di visualizzare in modalità "live" i luoghi remoti. Skyline ha organizzato i contenuti suddividendoli non solo per nazioni, ma anche per tipologia: top webcam, spiagge, città, paesaggi, sport e reality show.

Bastano pochi click per trovarsi al Tsavo East National Park in Kenya, aspettando che gli elefanti vadano a bere nello specchio d'acqua ripreso dalla camera. Analogamente è a portata di mouse la veduta panoramica del villaggio di Leirvìk nelle Isole Faroe, una comunità di meno di 1000 abitanti sulla costa orientale dell'isola di Eysturoy, così come la tranquilla spiaggia di Takamaka nelle Seychelles.


Villaggio di Leirvìk nelle Isole FaroeSkyline


Ovviamente non mancano anche le puntuali riprese del nostro meraviglioso Paese ben rappresentato dalla selezione proposta da Live inCam, che ha organizzato il viaggio virtuale con una homepage dedicata e una raccolta di webcam per ogni singola regione. Si può così ammirare il Duomo di Firenze, con una vista che mette in risalto la famosa cupola di Brunelleschi, passando per la suggestiva veduta di Golfo del Campese nell'Isola del Giglio o salendo in quota a Auronzo di Cadore con uno scorcio delle Dolomiti, montagne patrimonio dell'Unesco.

Tra le scorribande con la tastiera si possono anche fare missioni specifiche come quelle a caccia dell'aurora boreale, il suggestivo fenomeno atmosferico delle latitudini del nord. Basta andare sul sito specializzato See the Aurora per accedere alle migliori webcam posizionate nei posti più accreditati per osservare le northern lights. Nostalgia del mare? Ecco le 25 spiagge top dei Caraibi mentre se amate gli animali il link di riferimento numero uno è quello di Explore Livecams.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti