L’alcol, autoterapia del depresso Hemingway
Ernest Hemingway (Getty Images)
True
L’alcol, autoterapia del depresso Hemingway
Laverita

L’alcol, autoterapia del depresso Hemingway

Un'esistenza problematica, irrequieta, animata dalla passione per imprese sempre sopra le righe, costellata di viaggi avventurosi e da quattro mogli. Il disturbo bipolare complicato dall'abuso di liquori. Lo stile di vita sregolato ed eccessivo l'ha portato al suicidio.
in cucina

Cuciniamo insieme: mezzelune soffici con ripieni golosi

Chissà quante volte li avete comprati al supermercato trovandoli ottimi e in effetti sono tanto tanto golosi. Ma non c'è nessuna ragione al mondo per non provare a rifare anche a casa questi sfizi che se diventano corposi sono un ottimo piatto. Ecco la nostra proposta delle mezzelune soffici che potete scegliere di finire in padella, al forno o, per il massimo della "goduria" gastronomica, fritte.

Continua a leggere Riduci
Costume

Nietzsche, il fuggitivo

L'uomo del dubbio che ha rivoluzionato il pensiero si spostava di continuo, inquieto e solitario, attraverso l'Europa. Un libro ne traccia i vagabondaggi dalla Germania alla Francia, dalla Svizzera all'Italia in cerca di un'armonia impossibile. D'altra parte, diceva lui stesso: «Io sono dinamite».

True