Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Televisione

Zelig, scatta il toto-nome per i conduttori

Chi dopo Bisio-Cortellesi farà gli onori di casa? Apriamo i primi eventuali scenari in anteprima

Claudio Bisio e Paola Cortellesi

Paola Cortellesi e Claudio Bisio – Credits: (LaPresse)

A Zelig escono di scena Claudio Bisio e Paola Cortellesi e, subito dopo l'annuncio, scatta il toto-nome per sostituirli. I papabili, per il momento, sono sempre quelli, chi a Mediaset lavora da anni ma, visto che gli autori parlano di rinnovamento, forse, tra poco ci saranno delle sorprese.

Mentre si prende del tempo per ragionare sui cambiamenti,  noi apriamo i primi eventuali scenari in anteprima. Facendo il punto  sulla disponibilità di alcuni personaggi dello spettacolo, ecco quanto potrebbe accadere.

Il primo pensiero per quanto riguarda la prossima signora di Zelig va alla onnipresente Belen Rodriguez che potrebbe effettuare il colpaccio e impossessarsi di uno dei  palcoscenici di intrattenimento più prestigiosi di Canale 5. Il suo nome  è tra quelli che ancora vanno per la maggiore dopo le performance ad  Amici. Inoltre Belen ha già esperienza avendo condotto Colorado, da sempre ritenuto il fratello minore di Zelig.

E che dire se, invece, fosse Elisabetta Canalis a gestire la prossima edizione di Zelig, nel gennaio 2013? Sarebbe il modo per riconquistare visibilità, visto che attualmente l'ex velina è poco gettonata oltre oceano ma in Italia è sempre tenuta in altissima considerazione.

C'è poi da tener presente che Vanessa Incontrada continua ad amare il palcoscenico di Zelig lasciato solo due anni fa.  Un ritorno della spagnola più famosa di Canale 5 non sarebbe da  scartare. E lei ha sempre ammesso che l'esperienza accanto a Bisio è  stata fondamentale.

Una proposta doppia? La presenza delle due veline in uscita da Striscia la notizia.Federica Nargi e Costanza Caracciolo tra qualche giorno saranno disoccupate. Certo sono ancora troppo  giovani e forse inesperte per un compito così importante, ma la  freschezza e la simpatia potrebbero tornare utili alla nuova formula  rivoluzionaria dello show.

Infine una proposta più professionale: Geppy Cucciari che sarebbe quasi perfetta per un programma di cabaret e di ritorno  alla comicità pura.Dopo la lunga gavetta fatta a La7 sarebbe per lei un  lancio in grandissimo stile.

Che dire per i maschietti? Anche qui gli scenari non mancano: Luca e Paolo dopo l'exploit fatto a Scherzi a parte quest'anno, potrebbero prendere il timone di Zelig da Claudio Bisio.  Sarebbe una rivoluzione nella rivoluzione. e non guasterebbe.Inoltre  sono già volti Mediaset e non graverebbero molto sulle casse  dell'azienda.

Proponiamo anche il prezzemolino Enrico Brignano che quest'anno è stato onnipresente a Mediaset e ha contribuito a far  lievitare gli ascolti di parecchie trasmissioni. Un personaggio  affidabile, una sorta di usato sicuro.

E se invece si affacciasse alla ribalta Paolo Bonolis?  Bravo, dal linguaggio forbito, dalle ottime referenze comiche, sembra  che per il 2013, almeno per ora, non abbia impegni in prima serata.

Dulcis in fundo:  la scoperta di un personaggio a sorpresa, tirato fuori dal cilindro dai vertici di  Mediaset che si sono sempre dimostrati in grado di lanciare nuovi volti. E perché no, da prendere dal panorama radiofonico italiano che ne tanti di dj con vena comica.

La caratteristica di Zelig, fin dal lontano 1997, quando esordì sulla seconda serata di Italia 1 con il titolo Zelig, facciamo cabaret, sono state le partner dello storico padrone di casa, Claudio Bisio. Accanto a lui si sono alternate Antonella Elia, Giorgia Surina, Teresa Mannino. E poi le straniere Michelle Hunziker e Vanessa Incontrada e l'ultima, in ordine di tempo, l'italiana Paola Cortellesi, arrivata solo due anni fa. A mantenere viva l'attenzione sullo show di Canale 5, le indiscrezioni secondo cui tra la Cortellesi e lo stesso Bisio i rapporti sarebbero stati tutt'altro che idilliaci.Si è parlato molto di dissapori e disaccordi, ma recentemente Bisio ha smentito, annunciando che sta pensando ad un film da girare insieme alla comica romana. Sarà vero?

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>