TV Zoom

Ascolti 23/05: Santoro perde con la trattativa Stato-mafia

Rai 4 vola con le repliche de Il trono di spade

Ha vinto come sempre la suora di Rai 1, mentre The Voice è prevalso nella gara per il secondo posto, con molto più vantaggio di quanto non fosse prevedibile sugli altri.

Affrontando il tema, difficile, della trattativa ipotizzata Stato-mafia e apparecchiando la puntata con Bruno Vespa e Marco Travaglioe poi il pentito Santino Di Matteo e Walter Veltroni, Servizio Pubblico ha perso quasi 800 mila spettatori e 3 punti di share rispetto a sette giorni prima, finendo dietro, in termini di ascolti, anche al film di Canale 5.

Non è andata meglio a Bruno Vespa che, abbandonato simbolicamente dopo le 23 il salotto di Michele Santoro per andare a condurre una puntata (registrata) di Porta a Porta praticamente sullo stesso tema e ricchissima di contributi e presenze (Nicola Mancino, Claudio Martelli, Vincenzo Scotti), ha incassato un deludente risultato di 1 milione di spettatori e l’11,8% di share.

Serie tv e film più o meno di culto hanno monopolizzato invece l’attenzione del pubblico che cercava alternative alla proposta televisiva delle generaliste. Ieri Sky ha ottenuto il 6,4% di share nell’intera giornata, il 6,6% in prime time ed il 7,6% di share in seconda serata. In prima serata, in particolare, il cinema ha reso alla piattaforma satellitare l’1,7% di share e Fox l’1,9%.

Tra le born digital minigeneraliste in prima serata stavolta è prevalsa Rai 4. L’emittente diretta da Carlo Freccero ha raccolto 452 mila spettatori e l’1,63% di share programmando gli episodi sette ed otto della prima stagione de Il Trono di Spade, mentre Iris ha ottenuto 440 mila spettatori e l’1,59% di share mandando on air The Land Girls - Ragazze di campagna, con Catherine Mccormack e Rachel Weisz protagoniste.

(Tvzoom.it)

© Riproduzione Riservata

Commenti