E anche il variegato mondo dell'hip hop ha la sua serie tv in 8 puntate: da domani, 3 marzo, ogni martedì alle 21:55 su FOX (canale 112 di Sky).

Premiata dagli ascolti negli Usa, Empire segue le vicende della Empire Entertainment, casa discografica di proprietà di una famiglia afroamericana divisa da rancori e vendette: Lucious Lyon (Terrence Howard) è il re della black music ma il suo trono vacilla. Ha appena scoperto di avere una malattia che gli lascerà pochi anni di vita e deve decidere chi dei suoi tre figli sarà l’erede unico. Ma deve fare i conti anche con Cookie, la sua ex moglie (Taraji P.Henson), appena uscita di prigione per riprendersi quello che le appartiene.

Facce da Oscar. Entrambi gli attori possono vantare una prestigiosa candidatura, così come la terza protagonista di Empire, Gabourey Sidibe (candidata alla statuetta per Precious). Con loro, sul set, guest star del calibro di Cuba Gooding jr., Naomi Campbell, Macy Gray, Snoop Doggy Dog, Jennifer Hudson e Courtney Love.

Gli autori? Non sono certo da meno: Lee Daniels (2 candidature all’Oscar per Precious, e regista di The Butler - Un maggiordomo alla Casa Bianca) ha ideato Empire con Danny Strong (Buffy e Gilmore Girls) e Brian Grazer (Oscar per A Beautiful mind).

Ma a fare di Empire una serie di culto è soprattutto la colonna sonora originale, affidata al produttore musicale, rapper e cantautore Timothy 'Timbaland' Mosley, vero e proprio mito della musica contemporanea, collaboratore di Jay Z, Justin Timberlake, Madonna e Nelly Furtado. Vedere (e ascoltare) per credere.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti