Alice Sabatini Miss Italia 2015
Televisione

Miss Italia 2015. Alice Sabatini: "Sogno il cinema e m'ispiro a Miriam Leone"

Ha 18 anni, punta ad iscriversi all'università e aspira a diventare attrice

Quando si spengono le luci sul palco di Miss Italia, la neo reginetta di bellezza non ha nemmeno un secondo per metabolizzare la vittoria. Lo show televisivo si è appena concluso e Alice Sabatini, col suo bottino di cinque fasce, tra cui la più prestigiosa, è già nel vortice dei saluti di rito e dei primi servizi fotografici: corona di diamanti in testa e andare, per i prossimi dodici mesi la sua vita sarà completamente rivoluzionata e questo è solo un assaggio. Poche pause e tanti impegni da rispettare, ritmo incalzante perché dietro l'angolo c’è già un’altra pattuglia di aspiranti miss che morde la vita e punta al titolo. Diciotto anni, occhi marroni, capelli castani (corti, come Claudia Andreatti, eletta nel 2006), è alta 1,78 e si è appena diplomata: Alice gioca a basket, è single e nella sua “biografia minima” c’è tanto spazio per i sogni, tra cui quello di diventare attrice, magari seguendo le orme di Miriam Leone. Ecco cos’ha raccontato a Panorama.it, pochi minuti dopo la fine della diretta televisiva, condotta da Simona Ventura.

Alice, non hai ancora avuto il tempo di metabolizzare la vittoria. A pochi minuti dalla proclamazione, che si prova?
Sono felicissima, ancora non ho realizzato quello che è successo. Forse perché non me l’aspettavo di poter arrivare fino a qui, soprattutto dopo aver vinto la fascia Miss Cinema. La diretta non è stata una passeggiata, soprattutto la prima sfilata è molto difficile, poi con le altre ragazze abbiamo rotto il ghiaccio. Quando c’è stato il momento della proclamazione, non riuscivo a credere che avessero fatto il mio nome. E’ stato incredibile.

Come sei arrivata a partecipare a Miss Italia 2015?
Mi sono iscritta da sola, un po’ per gioco, ma sempre col sostegno dei miei genitori. Sognavo un lavoro che mi permettesse di viaggiare e direi che nei prossimi mesi avrò sempre la valigia in mano.

Hai solo 18 anni, ma le idee molto chiare sul tuo futuro: che tipo di carriera ti piacerebbe intraprendere?
Mi sono diplomata in Biotecnologie Sanitarie e vorrei sicuramente continuare a studiare: punto ad iscrivermi a Chimica e Biotecnologie Farmaceutiche perché mi piacerebbe avviare una mia attività di produzione di cosmetici. Spero di farcela.

E sul fronte artistico, invece, qual è il tuo obiettivo?
Sogno una carriera da attrice e spero che la fascia di Miss Cinema mi porti fortuna. M'ispiro a Miriam Leone, che è riuscita a concretizzare il suo sogno partendo proprio da Miss Italia. Intanto voglio portare in alto il titolo di Miss Lazio ed essere una buona Miss Italia.

Piccola curiosità. Tutti hanno notato il tatuaggio, poco sotto il fianco destro. Di che si tratta?
Mi sono tatuata Michael Jordan, uno dei miei miti, perché la mia grande passione è il basket. Ho giocato anche in A2 e confesso di essere davvero molto sportiva.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti