le iene Stefano corti Alessandro Onnis
Televisione

Le Iene: Corti e Onnis aggrediti a casa del pilota Márquez

I due inviati annunciano di aver sporto querela contro gli aggressori

UPDATE

Nella puntata de Le Iene di questa sera saranno svelati tutti i retroscena sulla vicenda Marc Márquez-Corti/Onnis. Nel servizio verranno mostrati i materiali che gli inviati sono riusciti a salvare dopo lo spiacevole episodio e che documentano come sono andate le cose. La redazione del programa smentisce intanto la ricostruzione dei fatti apparsa su alcuni giornali spagnoli, secondo cui il pilota sarebbe stato aggredito, e annuncia che Corti e Onnis "hanno dato mandato ai loro avvocati per denunciare Marc Márquez e i suoi familiari per aggressione lesioni, calunnia e rapina". Le Iene smentiscono inoltre che il pilota sia stato insultato o strattonato e rivelano che "al momento della consegna del premio scherzoso i due inviati sono stati aggrediti senza che potessero spiegare il senso del gioco". Secondo la ricostruzione fornita dai due inviati, gli assalitori hanno rotto la telecamera e si sono impossessati delle schede video con le immagini. "Un altro filmato è nelle mani di Márquez: sua madre ha registrato tutto l'accaduto con un cellulare. Se volesse, potrebbe rendere pubblico il video". 

Alle disavventure gli inviati de Le Iene sono più che abituati. Ultimi in ordine di tempo Stefano Corti e Alessandro Onnis, che giovedì si sono recati in Spagna per consegnare al pilota di Motogp Marc Márquez un premio speciale dopo lo scontro a Sepang con Valentino Rossi: l'impresa però non è riuscita e i due sono finiti in ospedale a farsi medicare dopo la colluttazione. Ecco cos'è successo.

L'aggressione alle Iene

Il racconto dello spiacevole episodio è riportato da Le Iene sulla pagina Facebook ufficiale del programma di Italia 1. "Le nostre Iene Stefano Corti e Alessandro Onnis sono andati in Spagna per provare a consegnare al pilota di Motogp Marc Márquez la “Coppa di Minchia”, uno speciale premio ideato per celebrare le "gesta" del campione spagnolo. Ma le cose non sono andate come i due si aspettavano". L'incontro con Marquez è degenerato ed è scoppiata una rissa con la troupe del programma ideato da Davide Parenti.

Il racconto di Corti e Onnis 

Qualche dettaglio in più arriva dal racconto di Corti e Onnis. "Siamo arrivati nei pressi dell’abitazione dei genitori del pilota dove abbiamo incontrato Marc Márquez, suo padre, suo fratello e un loro amico", hanno poi spiegato le due Iene. "Quando abbiamo provato a consegnare la nostra coppa siamo stati aggrediti e nella colluttazione hanno rotto la telecamera e sottratto le schede video. Probabilmente volevano una coppa più grossa".


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti