E' morta improvvisamente la notte scorsa Anna Maria Jacobini, una delle storiche inviate de La vita in diretta, il contenitore del pomeriggio di Rai 1 condotto da Cristina Parodi e Marco Liorni. Volto noto del programma, la giornalista si trovava in questi giorni a Cracovia per seguire il Papa durante la Giornata Mondiale della Gioventù per la redazione di A sua immagine. A dare l'annuncio della scomparsa è stato via Twitter il direttore di rete Andrea Fabiano

La vita in diretta, è morta Anna Maria Jacobini
Nata a Roma il 27 febbraio 1958, Anna Maria Jacobini era una giornalista Rai e inviata del programma La vita in diretta e attualmente anche di Estate in diretta - condotto nella prima parte da Arianna Ciampoli e nella seconda da Eleonora Daniele e Salvo Sottile - e di A sua immagine, l'approfondimento religioso presentato da Lorena Bianchetti. E proprio per quest'ultimo programma si trovava a Cracovia, dove stava seguendo la Giornata Mondiale della Gioventù. Ieri sera è salita nella sua stanza d'albergo per prepararsi per la cena e ha avuto un malore: a lanciare l'allarme sono stati i suoi colleghi che, non vedendola arrivare all'appuntamento, sono saliti in camera e l'hanno trovata senza vita.

L'annuncio del direttore di Rai 1
A confermare la notizia della scomparsa della giornalista, indiscrezione che questa mattina aveva iniziato a circolare con inistenza tra gli addetti ai lavori, è stato il direttore di Rai 1 Andrea Fabiano attraverso Twitter. "RaiUno ieri ha perso una componente della sua famiglia, #AnnamariaJacobini. A lei e famiglia il nostro abbraccio più grande e affettuoso", ha scritto sul suo profilo. Immediatamente è scattato il cordoglio degli amici, dei colleghi e dei telespettatori. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti