Televisione

Che sorpresa, torna il "Maurizio Costanzo Show"

In onda su Canale 5 otto puntate speciali con la storia del talk, le interviste e i momenti più belli 

Maurizio Costanzo

Appuntamento dal 7 luglio, in seconda serata, per il best dello storico talk di Canale 5 – Credits: (Ansa)

Ventisette anni di costume, cronaca, politica e spettacolo, 4300 puntate, 32 mila e 300 ospiti per un totale di 8 mila e 100 ore di trasmissione. Il Maurizio Costanzo Show è senza dubbio un pezzo importante di storia della tivù italiana, il talk show per eccellenza ospitato per quasi tre decenni al Teatro Paioli di Roma. Per celebrarlo, Canale 5 dedicata al programma otto appuntamenti speciali in seconda serata, al via dal 7 luglio, commentati dallo stesso Maurizio Costanzo.

LA STORIA DEL PROGRAMMA. Maurizio Costanzo Show - La storia approda dunque su Canale 5 dopo il grande successo di ascolti incassato su Mediaset Extra. Del resto l’occasione è ghiotta e ha il sapore del viaggio nella memoria per rivivere i momenti più belli e significati del talk show, che si è imposto come un vero e proprio cult. “Colgo l’occasione per ringraziare gli spettatori che numerosi mi hanno seguito in passato e che mi auguro abbiano voglia di seguirmi ancora”, commenta Maurizio Costanzo, che introdurrà con un suo commento ognuno degli otto appuntamenti.

 

UN TALK, MILLE FACCE. Dalla sigla affidata al maestro Franco Bracardi alla passerella finale. In ventisette anni sul palco del Teatro Paioli sono passati oltre 32 mila ospiti, cifra monstre: nel corso delle otto puntate rivedremo alcuni dei momenti più significativi, dall’intervista al Premio Nobel Michail Gorbaciov agli incontri con i grandi dello spettacolo italiano come Vittorio Gassman, Marcello Mastroianni, Alberto Sordi e Sophia Loren. Ma la celebrazione sarà anche l’occasione per rivedere i tanti volti lanciati da Costanzo che ancora oggi sono artisti e personaggi di successo come Enzo Iacchetti, Francesco Baccini, Lello Arena, Vittorio Sgarbi, Afef Jnifen, Giobbe Covatta, Dario Vergassola, Stefano Nosei, David Riondino, Daniele Luttazzi, Gianni Fantoni, Nick Novecento, Valerio Mastandrea, Ricky Memphis, Walter Nudo, Platinette, Giampiero Mughini, Willy Pasini e tanti altri.

 
© Riproduzione Riservata

Commenti