Sport

Raiola: "Balotelli vuole Allegri. Ibra? Niente Italia"

All'uscita dalla sede del Milan, il superprocuratore ha detto la sua su diversi argomenti di mercato

Mino Raiola è uscito poco fa dalle sede del Milan e ha detto la sua su numerosi spunti che riguardano il calciomercato. Sulla questione Allegri: "Dal mio punto di vista ha fatto non bene, molto bene". Sul suo assistito Zlatan Ibrahimovic, che da giorni si dice potrebbe lasciare il Psg per tornare in Italia (lo vorrebbe la Juve): "Un suo ritorno è da escludere. Resta al Psg. Sento dire che lui si ridurrebbe l'ingaggio, ma è una cosa che dicono gli organi d'informazione, lui non ne ha mai parlato". 

A proposito invece di Mario Balotelli, una delle tante stelle di cui cura gli affari: "La presa di posizione su Allegri? Ha semplicemente esposto il suo pensiero. Con lui ha fatto più che bene. Il futuro? Mario sa ciò che ha attualmente mentre non sa ciò che potrebbe arrivare. Comunque ha molta fiducia in Max". Infine, c'è spazio anche per qualche parola su Robinho: "E' un bravo ragazzo. Era già stato tolto dal mercato a gennaio. E' più facile che gli si rinnovi il contratto che no. Mi risulta che il Milan abbia deciso di non venderlo. Il Santos lo vuole? Faranno le loro valutazioni". 

© Riproduzione Riservata

Commenti