Sport

Per l'Inter un futuro alla genovese

Il club nerazzurro pensa già alla stagione 2014-2015: il sampdoriano Obiang e il genoano Vrsaljko gli obiettivi di mercato

Il sampdoriano Pedro Obiang contrasta il genoano Kucka in un derby di Genova. – Credits: ANSA

L'Inter scruta l'orizzonte e per il futuro punta dritto verso Genova. Nella città ligure militano infatti due talenti ritenuti validi, in prospettiva, per il progetto di Walter Mazzarri, motivo per cui l'osservatore nerazzurro Mariolino Corso ha seguito con attenzione il derby della Lanterna domenica scorsa a Marassi. Sul taccuino interista la mezzala iberica Pedro Obiang e l'esterno destro croato Šime Vrsaljko

Obiang viene valutato circa 10 milioni di euro dal club blucerchiato e già in estate il duo Branca-Ausilio aveva chiesto informazioni alla Samp nell'ambito dell'operazione Icardi. L'agente del centrocampista spagnolo, Josè Miguel Gonzalez, ha buoni rapporti con il club di corso Vittorio Emanuele, ma in Italia ha già ricevuto per il suo assistito le richieste di Juventus e Napoli; mentre dall'estero anche Marsiglia e Atletico Madrid hanno chiesto informazioni. 

Per Vrsaljko, invece, il canale con il Genoa è caldo e già a gennaio l'Inter potrebbe tornare alla carica, anche se è difficile che Preziosi si privi del proprio gioiellino nel mercato invernale. I nerazzurri potrebbero dunque impostare la trattativa per bloccare il laterale classe '92 per l'estate prossima. A seguire da vicino il croato c'è l'avvocato Beppe Bozzo, che dopo l'avvento di Mazzarri ad Appiano Gentile è diventato uno degli agenti di riferimento del club. 

Vrsaljko poteva sbarcare a Milano insieme a Kovacic già qualche mese fa, tuttavia l'alta valutazione del suo cartellino frenò i dirigenti interisti dall'affondare il colpo con la Dinamo Zagabria. Dopo i vari Milito, Ranocchia, Palacio e Icardi, la formazione nerazzurra è comunque pronta a saccheggiare nuovamente Genova per potenziarsi e diventare ancora più competitiva.

© Riproduzione Riservata

Commenti