Sport

Il futuro delle panchine di serie A

Si attendono novità sul futuro di Mazzarri per capire le scelte di Roma e Milan: Allegri verso l'addio ai rossoneri, Benitez verso Napoli

A poche ore dalla fine della stagione 2012/2013 la serie A si prepara ad imbastire i progetti tecnici per il prossimo anno. Tante le rivoluzioni previste sulla panchine e altrettanti i mister che sono già stati confermati. Tra gli annunci più attesi c'è quello per il futuro della panchina napoletana: dopo l'addio annunciato di Mazzarri (non si sa ancora se deciderà di fermarsi un anno o accetterà le numerose offerte tra cui Ahnzi e Roma) anche il Milan aspetta di valutare il futuro. Nonostante abbia trovato la qualificazione alla Champions League la posizione di Allegri non è più solida e la dirigenza rossonera non è più così certa del tecnico toscano. Il nome di Clarence Seedorf circola sempre più e anche l'ultima partita di Siena ha dimostrato come le scelte dell'ex allenatore del Cagliari non siano state tra le più felici.

Allegri resta il primo obiettivo della Roma che valuta comunque un raggio di candidati più ampio: Mazzarri è la prima alternativa, non è esclusa neppure la permanenza di Andreazzoli nel caso di vittoria della coppa Italia, Pioli e Benitez sono invece gli outsider. L'ex tecnico spagnolo di Inter e Liverpool, fresco di vittoria della coppa Uefa con il Chelsea, è il primo nella lista di De Laurentiis che proprio in queste ore viaggerà verso Londra per offrire un contratto all'allenatore che vinse la Champions con i Reds nel 2005. In alternativa è sempre attuale il nome di Roberto Di Matteo mentre un'altra soluzione è Stefano Pioli del Bologna che il club felsineo preferirebbe però trattenere. Forti dubbi anche sul futuro delle panchine di Chievo Verona a Genova: Corini difficilmente resterà a Verona (piace a Zamparini per il nuovo ciclo del Palermo) ma le alternative non convincono, il Genoa vuole Sannino ma si considera anche un ritorno di Delneri e una curiosa pista che porta a Zeman (ha avuto un'offerta dal Pescara ma prima di aspettare attende garanzie tecniche). Da valutare le situazioni di Torino e Udinese: sia Ventura che Guidolin dovrebbero restare ma non esiste la certezza assoluta. A Cairo piace Pea, quest'anno a Padova, mentre nel caso in cui il tecnico dei bianconeri dovesse accettare un'offerta milionaria i friulani cercheranno Maran. In attesa del risultato dei playoff di B conferma già decisa per le due neopromosse, Di Francesco a Sassuolo e Mandorlini a Verona. 

La situazione delle panchine in serie A:

Atalanta: Colantuono 100% (Confermato)

Bologna: Pioli 50%, 

Cagliari: Pulga - Lopez 100% (Confermati)

Catania: Maran 100% (Confermato)

Chievo: Corini 30%, Iachini 30%, Delneri 30%, Di Carlo 10%

Fiorentina: Montella 100% (Confermato)

Genoa: Ballardini 40%, Sannino 30%, Zeman 15%, Delneri 15%

Inter: Stramaccioni 75%, Mazzarri 25%

Juventus: Conte 100% (Confermato)

Lazio: Petkovic 100% (Confermato)

Napoli: Benitez 40%, Di Matteo 40%, Pioli 20%

Parma: Donadoni 100% (Confermato)

Roma: Allegri 40%, Mazzarri 30%, Andreazzoli 15%, Pioli 10%, Benitez 5%

Sampdoria: Rossi 100% (Confermato)

Sassuolo: Di Francesco 100% (Confermato)

Torino: Ventura 70%, Pea 20%, Mangia 10%

Udinese: Guidolin 75%, Maran 25%

Verona: Mandorlini 100% (Confermato)

© Riproduzione Riservata

Commenti