Calcio

Totti-Roma: rinnovo fino al 2016

Trovato l'accordo con il club, di cui il capitano potrebbe poi diventare presidente esecutivo. Annuncio ufficiale il 27, giorno del suo compleanno

Totti festeggia il goal del 2-1 realizzato a Parma e, con il rinnovo, punta dritto alle 250 reti in Campionato con la maglia giallorossa. (Credits: Ansa)

Francesco Totti e la Roma: un matrimonio indissolubile e destinato a scollinare il ventennio di idillio assoluto. Il capitano giallorosso ha infatti trovato l'accordo con James Pallotta per l'allungamento del proprio contratto sino al 30 giugno 2016.

Un atto d'amore verso la maglia romanista che si riverbera nell'adeguamento al ribasso del proprio contratto (da 5 a 3,5 milioni di euro all'anno) in modo da non gravare eccessivamente sul bilancio della formazione capitolina. Un accordo trovato a inizio mese, fra il numero 10 e i proprietari americani, che in prima persona si sono attivati per siglare l'intesa. 

Totti punta ad alzare ancora un trofeo da capitano giallorosso e ad agguantare le 250 segnature in Serie A (adesso è a -22). Dopo di che intraprenderà la carriera da dirigente della formazione giallorossa: non a caso sono già state gettate le basi per un contratto fino al 2020 nel quale potrebbe ricoprire il ruolo da presidente o vicepresidente esecutivo. 

Per l'annuncio ufficiale non rimane che attendere il trentasettesimo compleanno del fantasista. "Certi amori regalano un emozione per sempre", cantava Eros Ramazzotti: il 27 settembre verrà ufficializzato il prosieguo del rapporto tra la Roma e l'"Er Pupone" ormai diventato adulto in giallorosso.

© Riproduzione Riservata

Commenti