Calcio

Il Napoli tra attacco e difesa... legale

Mentre De Laurentiis annuncia una richiesta di 100 milioni di danni per gli inadeguati soccorsi a Higuain, dalla Germania arrivano le accuse di plagio per la maglia mimetica

Sempre combattivo nelle questioni di Lega, Aurelio De Laurentiis ha ora nel mirino anche la Regione Campania per gli inadeguati soccorsi a Higuain in quel di Capri. (Credits: Ansa)

Viste le foto dell'incidente di Higuain nelle acque di Capri e - immaginiamo - consultatosi con lo staff medico del club dopo i dovuti controlli, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha dichiarato di voler far causa alla Regione Campania e alle istituzioni locali per l'inadeguatezza dei soccorsi prestati al suo prezioso acquisto estivo. Richiesta danni preannunciata: 100 milioni di euro, da devolvere poi in beneficenza (magari per realizzare un'adeguata struttura sanitaria sull'isola "incriminata").

Ma chi la fa, l'aspetti: la causa, intendiamo. Perché ecco che nella stessa giornata arriva dalla Germania la denuncia di Tilmann Meuser, titolare del marchio di moda Global Striker, che accusa il Napoli di aver copiato la famosa maglia mimetica da un modello di sua realizzazione...

Che dire? I legali del club partenopeo dovranno faticare in tribunale tanto quanto gli uomini di Rafa Benitez in campo. Sempre che le minacce, del presidente De Laurentiis e del signor Meuser, abbiano poi davvero seguito nelle sedi competenti. 

© Riproduzione Riservata

Commenti