Sorteggi di Champions League, l’analisi dei gironi

Il sorteggio della Champions League fa sorridere solo l’Inter. La squadra di Gasperini finisce nel gruppo B con Cska, Lilla e Trabzonspor. Il Milan pesca l’imbattibile Barcellona mentre il Napoli non poteva essere più sfortunato, il suo girone …Leggi tutto

Il display con il sorteggio dei gironi di Champions League 2011/2012 (EPA)

Il display con il sorteggio dei gironi di Champions League 2011/2012 (EPA)

bar sportIl sorteggio della Champions League fa sorridere solo l’Inter. La squadra di Gasperini finisce nel gruppo B con Cska, Lilla e Trabzonspor. Il Milan pesca l’imbattibile Barcellona mentre il Napoli non poteva essere più sfortunato, il suo girone A sembra essere infatti il più difficile di tutta la fase a gironi.

I nerazzurri ripartono dall’Europa con un’urna che sorride e permette di pianificare il passaggio del turno come prima classificata. Per i nerazzurri ci sono i turchi del Trabzonspor, subentrati ai campioni di Turchia del Fenerbahce esclusi dopo lo scandalo scommesse. Nel girone B anche in campioni di Francia del Lille con il giovane fuoriclasse Hazard come giocatore più rappresentativo. La terza formazione che affronterà Sneijder e soci è il Cska di Mosca, esperta formazione russa che può contare sul ritorno di Wagner Love, sul portiere russo Akinfeev e sulla punta Doumbia.

Il Milan pesca il Barcellona degli alieni Messi, Iniesta, Xavi, Sanchez e Piquè. Il girone H sembra però destinato ad una classfica ben precisa. La vittoria dei blaugrana nel gruppo è quotata 1,20, a 4 c’è il Milan per il secondo posto mentre a 10 e 15 ci sono le altre due formazioni, i bielorussi del Bate Borisov e i cechi del Viktoria Pilsen. Due squadre con poca esperienza europea che lasciano di fatto la lotta per lo scettro del girone ai due colossi europei e che difficilmente metteranno in discussione il discorso qualificazione.

E’ andata male, anzi malissimo, al Napoli. Gli uomini di Mazzarri sono stati inseriti nel girone A con Villareal, Manchester City e Bayern Monaco. Un girone a dir poco di ferro, con alcune tra le migliori squadre europee. Gli azzurri dovranno fare un vero e proprio miracolo per arrivare tra le prime due fromazioni del girone che vede come favorito il Bayern e come outsider interessante il milionario Manchester di Roberto Mancini. De Laurentiis ha voluto comunque destabilizzare già il girone con una dichiarazione che preoccupa i diretti avversari del Villareal: “Comprerò Giuseppe Rossi”.

Nel girone A il Bayern Monaco, il Villareal, il Manchester City e il Napoli.
Nel girone B l’Inter, il Cska Mosca, il Lille e il Trabzonspor.
Nel girone C il Manchester United, il Benfica, il Basilea e il Galati.
Nel girone D il Real Madrid, il Lione, l’Ajax e la Dinamo Zagabria.
Nel girone E il Chelsea, il Valencia, il Bayern Leverkusen e il Genk.
Nel girone F l’Arsenal, l’Olympique Marsiglia, l’Olympiacos e il Borussia Dortmund.
Nel girone G il Porto, lo Shakhtar, lo Zenit e l’Apoel.
Nel girone H il Barcellona, il Milan, il Bate Borisov e il Viktoria Plzen.

© Riproduzione Riservata

Commenti