iniesta-barcelona-191213
Calcio

Tv: Iniesta regista in campo... per una diretta dalla sua maglia

Dopo gli esperimenti nel basket, il calciatore del Barcellona sarà il primo con la "jersey cam" per far vedere il match dal vivo dell'azione

Come cambia il calcio con l'evoluzione della tecnologia? Gli scenari da film di Hollywood sono sempre più plausibili e si profilano studiati nel dettaglio per soddisfare il pubblico davanti agli schermi e una crescente richiesta di particolari, dettagli ed esclusive. Ecco perché presto si potrà seguire una partita di calcio direttamente dal POV (Point of view), il punto di vista del calciatore, un progetto sul quale l'azienda iberica FirstV1sion ha investito pesantemente. 

 


Secondo il Financial Times, il colosso spagnolo delle telecomunicazioni Telefonica ha investito 60.000 euro per acquistare il 7 percento della FirstV1sion e iniziare la sperimentazione. I primi due sportivi scelti per il progetto sono Andres Iniesta, stella del Barcellona e campione del mondo con la Spagna, e Serge Ibaka, cestista NBA congolese naturalizzato spagnolo. La jersey cam è stata già sperimentata sugli arbitri nel clasìco dell'Eurolega di pallacanestro tra Real Madrid e Barcellona e nel calcio anche il Cordoba l'aveva usate per un'amichevole estiva.

La prima realtà a introdurre la jersey cam in un campionato di calcio sarà però con tutta probabilità la Major League Soccer, il campionato americano che si preannuncia come la futura frontiera dorata per lo sport più amato al mondo. Gli americani stanno investendo fortemente nel calcio e lo dimostrano anche i 720 milioni di dollari di diritti televisivi della MLS venduti a Espn, Eurosport e Univision. Il pubblico americano è già pronto a vivere il campionato in soggettiva e i numeri del calcio in Usa parlano già da soli: agli ultimi mondiali Stati Uniti - Ghana è stata seguita da 11,1 milioni di persone su Espn e da 7 tra canali Univision e in lingua spagnola. Neanche le 5 finali NBA hanno fatto numeri del genere...

La Major League Soccer verrà trasmessa da Eurosport


La Jersey cam non è però la sola introduzione tecnologica che potrebbe rivoluzionare lo sport
. Basti pensare ai Google Glass, gli occhiali capaci di proiettare dati e riprendere immagini. Il vice di Diego Simeone all'Atletico Madrid, German Burgos, li usa per valutare le statistiche del match in diretta mentre nell'ultimo trofeo Tim i giocatori di Milan e Juventus li hanno indossati per fare vivere ai tifosi in tv il brivido del prepartita dentro gli spogliatoi. La Ducati ha sperimentato la telecamera sulla moto per riprendere a 360° mentre la Roma ha lanciato il programma #Roma360, in partnership con Google, per fornire immagini di alcune partite con un drone.

Burgos e il calcio del futuro: i Google Glass per i dati in diretta
© Riproduzione Riservata

Commenti