Leggera ischemia per il cantante Al Bano Carrisi. Domenica sera l'interprete, mentre era in auto di ritorno da Porto Sant'Elpidio nelle Marche, ha avuto un malore e ha chiesto al collaboratore che si trovava con lui di essere portato al Policlinico di Bari.

Il precedente

Lì, nel reparto di cardiologia, è stato sottoposto ad accertamenti e potrebbe essersi trattato di ischemia. A inizio dicembre Al Bano era stato colto da doppio infarto mentre stava preparandosi al concerto di Capodanno.

LEGGI ANCHE: "Al Bano dopo il doppio infarto: "Mi sento più forte di prima""

LEGGI ANCHE: "Al Bano e Romina di nuovo sul palco"

Soccorsi tempestivi e autentica tempra salentina lo hanno salvato e, già un paio di giorni dopo, Al Bano dichiarava: "Mi sento più forte di prima". Carrisi, infatti, lo scorso mese si è esibito sul palco di Sanremo e ora si trova in fase di promozione dell'album Di rose e di spine dal singolo presentato al Festival.

Gli accertamenti

Stamane l'artista è stato trasferito a Lecce presso l'ospedale Fazzi. Sono in corso accertamenti all'interno dell'unità Stroke Unit specializzata nella cura dell'ictus. I medici, nel corso della lettura del bollettino, hanno detto che il paziente "E' cosciente e sereno".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti