Poche parole, tanti muscoli, un pizzico d'ironia e quell'aria da macho senza se e senza ma che connota ogni respiro di Dwayne Johnson incoronato Uomo più sexy del mondo dalla rivista People.

Dopo il periodo della moda estetica metrosexual che aveva visto il tronfo sullo stesso trono di David Beckham (2015) e prima ancora di Chris Hemsworth, Adam Levine e Channing Tatum (che avevano sì i muscoli ma anche una buona dose di crema idratante, contorno occhi ed estetista a disposizione per i ritocchini del caso) la corona sulla testa - pelata - di The Rock sancisce il ritorno del maschio alfa sul gradino più alto del podio. Lui, ex wrestler, è stato nel 2016, secondo Forbes, anche l'attore più pagato di Hollywood grazie al doppiaggio del maori della pellicola Moana della Disney e ai remake di Jumanji e Baywatch.

Johnson, dal canto suo, se la ride e ringrazia via Instagram People scrivendo: "Questo premio significa che mi alzo presto tutte le mattine per allenarmi, che mangio bene e mi prendo cura di me stesso e questo è estremamente sexy"

E poi continua: "Sono onorato e grato per questo riconoscimento e ricordatevi: essere sexy non è un qualcosa che si prova a essere. L'essere sexy è una naturale conseguenza dello star bene con se stessi. Credetemi, io sono un esperto in questo (e quando avevo 8 anni ho letto la guida Come essere sexy e diventare un grande baciatore)"

© Riproduzione Riservata

Commenti