Cappellino da baseball, costume da bagno, stivali, saldali, portachiavi e addirittura abito sexy e tanga dal sapore sado-maso.

Sono infiniti gli usi della shopper Ikea Frakta scoperti dalla Rete che, in mezzo mondo, ha reinventato la classica shopper blu di Ikea trasformandola il passepartout per tutto.

La seconda giovinezza di un classico da sgabuzzino è arrivata dopo che Belenciaga ha utilizzato forma e modello di Frakta (che fino a qualche giorno fa in pochi sapevano si chiamasse così) per mettere in vendita una borsa di lusso da 1.700 euro.

Le borse gemelle

Si tratta di una maxibag color carta da zucchero dal doppio manico. Il più corto da portare a mano e il secondo da poggiare sulla spalla.

LEGGI ANCHE: Intrappolati all'Ikea, lo scherzo

LEGGI ANCHE: Ikea, lo spot che fa il verso ad Apple

Misure, dimensioni e manici sono uguali a quelle della shopper Ikea e anche la capienza è la stessa. Quel che cambia è il materiale: pelle d'agnello lavorata a mano la carry bag di Belenciaga e plastica la borsa per acquisti Ikea.

Luxury pop icon

Non si tratta di un furto d'idee o di un tentativo fraudolento di plagio, ma di un vero omaggio realizzato dalla designer Demna Gvasalia nota per i suoi tentativi di elevare a lusso le icone pop più comuni.

Sull'onda della notorietà di Frakta, Ikea aveva rilanciato la shopper con ironia sostenendone la versatilità, l'economicità e la possibilità di variarne gli usi grazie al tessuto super resistente e impermeabile. Mai appello fu lanciato con maggior ragion veduta visto quanto accaduto da quel momento in Rete.

Il tessuto della shopper e i suoi manici sono stati tagliati, ricuciti, trasformati e resi il must have fashion per la prossima estate senza ponere limiti alla creatività.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti