Società

Le star ora scelgono la famiglia: da Martina Stella a Raffaella Fico

L'ultima Federica Pellegrini che ha dichiarato di voler un figlio dal suo compagno Filippo Magnini. Ma la lista è ormai davvero lunga

Martina-Stella-incinta_03

Martina Stella – Credits: ©Sito ufficiale

Da qualche tempo a questa parte, se in vasca c'è Federica Pellegrini le avversarie corrono per il secondo posto. Oggi c'è però una speranza di vittoria in più: augurarsi che rimanga incinta del compagno Filippo Magnini, perché in quel caso "di sicuro non abortirei per le Olimpiadi", ha confessato la campionessa.

La dichiarazione ha riportato in auge il vecchio dibattito sulla scelta (obbligata?) fra maternità e carriera. È chiaro che se sei una sportiva i margini di manovra sono ridottissimi, considerati i sacrifici fisici e l'impegno costante richiesti per restare ai vertici. Ne sa qualcosa Fiona May, che ha smesso col salto in lungo e si occupa delle sue due figlie essendo nel frattempo entrata nel mondo dello spettacolo.

Per tentare di fare un quadro della situazione, al di là delle sportive, mettiamo fra parentesi gli Angeli di Victoria's Secret, donne che sembrano scese da un altro pianeta e che possono partorire senza che il loro corpo statuario cambi di una virgola – vedi Miranda Kerr, Alessandra Ambrosio e Adriana Lima, per esempio.
E tralasciamo pure scelte come quella dell'attrice e produttrice Sarah Jessica Parker, che nel 2009 ricorse a un utero in affitto per diventare mamma di due gemelle.

Indagando le canoniche vie di mezzo fra questi estremi, salta fuori che la maternità resta una scelta problematica. Alexandra Shulman, direttrice dell'edizione inglese di Vogue, dice: "La verità è che se ti prendi una pausa e fai figli, questa scelta in qualche modo danneggia la tua traiettoria personale. So che non dovrebbe essere così, che ci dovrebbe essere un modo, ma è molto difficile".

Si comprendono allora le decisioni di molte attrici, soprattutto a Hollywood , che diventano mamme dopo i 40 anni, quando le crudeli regole del business tendono a metterle da parte in favore delle giovanissime e quando hanno ormai abbastanza potere e denaro per considerare con serenità la pausa maternità.

Non tutte aspettano così tanto, però: ad esempio, Maggie Gyllenhaal (34 anni) ha da poco avuto la sua seconda bambina, Sienna Miller (30) ha partorito la sua prima figlia una manciata di giorni fa e Megan Fox (26) sta portando a termine la sua prima gravidanza. Senza scordare una superstar come Angelina Jolie, che ha dato alla luce la sua prima figlia biologia quando aveva 31 anni e che però rappresenta un caso un po' a parte, considerato che è potentissima e strapagata.

Rispetto alle mamme over 40, ci sono segnali in controtendenza anche dall'Italia, dove sono incinte la 27enne Martina Stella, la 24enne Raffaella Fico (le ultime indiscrezioni dicono che sia una bambina) e la 27enne Belen Rodriguez, che secondo lo scoop di Novella 2000 sarebbe al terzo mese di gravidanza.

Insomma, se per le donne comuni la nascita di un figlio rappresenta ancora uno scoglio importante in termini di carriera, per le donne dello spettacolo la decisione potrebbe essere meno problematica. Non da prendere sotto gamba, in termini lavorativi, ma probabilmente meno penalizzante di un tempo.

© Riproduzione Riservata

Commenti