Società

Il calendario Pirelli 2012 in mostra a Mosca

Gli scatti di Mario Sorrenti partecipano alla Biennale di fotografia

 

Il Calendario Pirelli è "il punto massimo della mia energia creativa": con queste parole Mario Sorrenti, napoletano di origini e newyorkese d'adozione, chiarisce quanto sia orgoglioso degli scatti che ora sono ospitati dalla Photobiennale 2012 e che hanno fatto di lui il primo fotografo italiano a realizzare quello che ormai è un oggetto di culto, più che un elenco di giorni e mesi.
La mostra è allestita all'interno del Multimedia Art Museum di Mosca ed è composta dalle immagini realizzate unendo uno sguardo educato dalla pittura rinascimentale ai corpi nudi di 9 modelle e 3 attrici (l'ucraina Milla Jovović, l'italiana Margaret Madè e la giapponese Rinko Kikuchi).

© Riproduzione Riservata

Commenti