Gossip

Gianluca Grignani ubriaco rovina il concerto a Omar Pedrini

Ennesima performance imbarazzante per il cantante, ma questa volta ci è andato di mezzo anche l'amico e collega ex Timoria

– Credits: Foto da video

Ubriaco e sconnesso Gianluca Grignani ha regalato un triste siparietto durante il concerto dell'amico Omar Pedrini. Una manciata di giorni fa alla Latteria Molloy di Brescia si è tenuto un live dell'ex Timoria, impegnato nel tour promozionale del disco Che ci vado a fare a Londra? ; presente al concerto anche Grignani che, invitato sul palco, ha incominciato ad intonare l'ultimo successo del collega e amico. Peccato che l'interprete, come di consueto, era ubriaco e la sua performance è stata tanto triste quanto imbarazzante per tutti. Non pago delle stonature e della difficoltà a stare in piedi il cantante ha preso la chitarra di Pedrini suonando uno sconclusionato assolo. Dopo cinque minuti Gianluca, inconsapevole della mala figura che stava facendo, è stato invitato a lasciare il palco e Pedrini ha dovuto scusarsi col suo pubblico per quanto accaduto.

A gettare acqua sul fuoco ci ha pensato Pedrini che su Facebook ha commentato così: "Non voglio più esprimermi su questo episodio, ho cercato di gettare acqua sul fuoco, pur dispiacendomi. Ma proprio io ( e voi che mi amate ) che ho attraversato mille tempeste, che ho conosciuto i bassifondi, la sofferenza, la comunità, chi sono per giudicare un momento di follia? Magari a mie spese stavolta, ma anche questo è rock. Fatelo anche voi, con amore e comprensione. Io sono intervenuto per gettare acqua sul fuoco. Acqua appunto, non alcool ... Gli articoli usciti in rete sono già abbastanza tosti, ecco perché ho cercato di comprendere Gianluca, con tutti voi!"

 
© Riproduzione Riservata

Commenti