Gossip

Angelina Jolie e Gwyneth Paltrow: mamme (vip) a confronto

Se l'ex signora Martin si lamenta per la mancanza di tempo, la super mamma Ange la pensa diversamente

Angelina Jolie – Credits: Gettyimages

Film da protagoniste, red carpet, galà di lusso, promozione, cachet milionari, ville da sogno, uomini bellissimi: essere una diva di Hollywood, si sa, è dura, specie se, alla vita da star, bisogna abbinare quella da mamma fatta di pannolini, compiti a casa, capricci e cartoni alla tv.

A "lamentarsi" dell'inconciliabile distanza tra essere chioccia e sex symbol globale era stata di recente Gwyneth Paltrow che aveva dichiarato: "Penso che sia diverso quando lavori in ufficio. È una routine e puoi fare tutte quelle cose la mattina e tornare a casa la sera. Quando giri un film ti dicono: 'Devi andare in Wisconsin per due settimane' e poi lavorare per 14 ore al giorno. E quella parte è molto difficile".

Il "Ma mi faccia il piacere..." si era levato dai quattro angoli del globo e l'intervista di Gwyneth era passata alla storia come una delle più infelici di sempre.

Oggi a rispondere, a distanza, all'attrice più odiata di Hollywood , è Angelina Jolie, icona stessa di bravura, bellezza, carattere e spirito materno sdoganato in tutte le sue sfaccettature grazie ai 7 figli che sta crescendo.

Ange intervistata dal Daily News ha, infatti, parlato del suo ruolo di mamma lavoratrice in termini ben più riconoscenti alla vita rispetto a Gwyneth: "Non sono una madre single con due lavori che cerca di arrivare a fine giornata - ha ammesso la Jolie -  Ho molto più aiuto della maggior parte delle donne al mondo. Ho i mezzi economici per potermi permettere una casa, del cibo e un'assistenza sanitaria".

Gratitudine e umiltà hanno trasformato negli anni la compagna di Brad Pitt in una delle persone più apprezzate tra le celeb. Impegno umanitario, generosità e divismo in lei si sposano con armonia e la rendono lucidamente consapevole della fortuna che ha.

Secondo Ange il suo vero "lusso" è quello di poter gestire il proprio tempo senza ansie di alcun tipo né professionali né tantomeno economiche. "Quando penso che sto esagerando - spiega - se posso faccio di meno. Mi trovo in una posizione rara, non devo prendere un lavoro dopo l'altro. Posso prendermi del tempo quando la mia famiglia ne ha bisogno".

Seguendo questa filosofia Angelina sta crescendo sette figli (tra adottati e naturale) e si tiene stretta Brad Pitt da 8 anni: chissà, se Gwyneth avesse preso esempio da lei forse il suo matrimonio con Chris Martin non sarebbe già naufragato.

© Riproduzione Riservata

Commenti