News

Palestina all'Onu: che la festa cominci

La Palestina all'Onu diventa realtà e la festa percorre le strade di Ramallah, Gaza e Betlemme. Tra sventolio di bandiere, musica e balli

 

"Ora non sara più Israele a decidere se i palestinesi possano avere uno  Stato, dopo che l'Assemblea generale Onu ha riconosciuto la Palestina come Stato osservatore non membro". Così Nabil Shaath, esponente del  comitato centrale di Fatah, dopo il voto di ieri all'Assemblea generale  Onu. E intanto a Ramallah, Betlemme, Gerusalemme, Hebron e Gaza city la festa è andata avanti fino alle prime ore del mattino. Migliaia di persone hanno cantato, ballato ed esulttao nele vie e nelle piazze delle città palestinesi per festeggiare il presidente Mahmoud Abbas ed il riconoscimento dell'Onu

© Riproduzione Riservata

Commenti