Cronaca

A scuola in regalo un nastro giallo per ricordare i Marò

Gli alunni delle elementari di Riva Ligure (Imperia) lo hanno ricevuto oggi dal sindaco, "a testimonianza di una ferita aperta per l'Italia"

nastro giallo marò

Il nastro giallo con al centro lo stemma della Marina militare italiana

Ai bambini delle scuole elementari il sindaco ha regalato oggi un tricolore italiano, matite bianche, rosse e verdi e un nastro giallo per ricordare la vicenda dei marò. È accaduto a Riva Ligure (Imperia) per iniziativa di Giorgio Giuffra. "A tutti piccoli studenti che oggi sono diventati cittadini attivi - ha detto - abbiamo voluto subito ben imprimere i valori della nostra Nazione. In particolare, abbiamo voluto regalare un tricolore ed una matita con su disegnati i colori della bandiera italiana. Il nastrino giallo, invece, è a testimonianza di una ferita ancora aperta per l'Italia".

 

Perché il nastro giallo

Il nastro giallo, da sempre, simboleggia l'attesa del ritorno di qulcuno lontano. Le prime testimonianze si troverebbero addirittura sui miuri della città di Pompei, dove è raffigurato un uomo in piedi di fianco a un albero legato con un nastro giallo. Negli Stati Uniti si porta un nastro giallo appuntato ai vestiti per indicare che si ha una persona cara impegnata in operazioni militari oltrefrontiera. E la stessa Marina Militare italiana ha scelto il nastro giallo come simbolo della campagna "Non lasceremo soli i nostri fuciulieri".

© Riproduzione Riservata

Commenti