Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Cronaca

I miei figli all'oratorio, ma io non credo

La testimonianza di una mamma che a Panorama.it spiega il perchè della scelta

Mamme che portano i figli a scuola

"Gli oratori estivi sono una risorsa preziosa per le famiglie e i ragazzi si divertono alla grande". E' la testimonianza di una mamma che di figlie di età compresa tra i cinque e i 12 anni ne ha tre, e ogni estate quando chiudono le scuole trova nell'oratorio di quartiere il luogo migliore per far trascorrere il tempo alle sue bambine.

La scelta dell'oratorio da cosa è determinata?

Io sono sicura che non tutti i genitori mandano i figli all'oratorio  estivo con pieno spirito di fede cristiana. Sicuramente ci sono anche  altri fattori che influiscono, la convenienza economica in primis dato che gli oratori estivi hanno un costo minimo per le famiglie. Non sono del tutto gratuiti, comunque. Noi paghiamo 12 € alla settimana più 12 € di piscina  (facoltativa) più 12 € gita  (facoltativa anche questa, una per settimana) più € 1,50 per il pasto giornaliero  (caldo).....quindi un'organizzazione di tutto rispetto portata avanti da volontari, ma ad un prezzo accettabile. Il centro  estivo comunale/statale costa il triplo (nel mio paese € 68 a settimana) e dura meno. Inoltre bisogna considerare la comodità. Ogni parrocchia fa un suo oratorio mentre il comune concentra in  massimo due scuole le proprie iniziative estive e se ne hai una vicina ti va bene altrimenti è un problema.

Volendo ci sarebbero delle alternative?

Nel paese dove viviamo noi le alternative non mancano. Il comune qui offre ampia copertura in questo senso. Dalla fine della scuola fino alla prima settimana di settembre (tranne quella di ferragosto) ci sono decine di atività. C'è la piscina, le gite ogni settimana, i laboratori, i torneii. Poi ci sono i campus estivi che certo sono più costosi, ma non mancano

Come sarà l'estate delle sue tre bambine?

Le ragazze come tutti gli anni faranno prima oratorio estivo estivo 3 settimane e poi centro estivo fino a ferragosto; ma se ci fosse oratorio estivo fino ad agosto loro vorrebbero andare lì. Ne vanno matte e al di là del fattore economico o di fede i genitori possono stare tranquilli perchè i ragazzi sono controllati, respirano aria sana, buoni principi ed anche un po’ di disciplina che non guasta. E prima di uscire tutti i giorni canto e ballo di saluto.... uno
spettacolo. la verità è che lì i ragazzini stanno bene. Mio nipote, 13 anni quest'anno, è già animatore volontario e lui non è un  Fedelino convinto...né tanto meno è figlio di ciellini; però ha avuto questo slancio. I ragazzi si sentono importanti, responsabilizzati e danno una mano, e nel frattempo stanno lontano dai brutti ambienti. Se mi chiede se ci sono genitori atei che mandano i bambini all'oratorio la risposta è sì. Sicuramente c'è gente che pur non credendoci ci manda i figli... e lo fa anche volentieri

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>