Incubo finito per la compagnia aerea Usa Delta che da questa mattina aveva annunciato la sospensione di tutti i suoi voli a causa del blocco globale dei suoi sistemi informatici. "I nostri clienti dovrebbero controllare lo status dei loro voli prima di andare in aeroporto, mentre stiamo affrontando il problema", ha detto Delta in un tweet.

Poi nel primo pomeriggio il messaggio rassicurante: "La compagnia aerea Delta ha comunicato che lo stop dei voli a terra è stato revocato e le partenze, seppur ancora limitatamente, stanno riprendendo".

Per controllare lo status dei voli, questa mattina il sistema più rapido era collegarsi al sito della compagnia.

I problemi in Italia

Come conseguenza del blocco nel sistema di computer della Delta Airlines anche all'aeroporto di Fiumicino si sono registrati disagi per centinaia di passeggeri che dovevano partire questa mattina con la compagnia Usa. I cinque voli programmati della Delta in partenza da Fiumicino tra le 9 e le 13, due per Atlanta, Detroit, Minneapolis e New York, hanno subito forti ritardi.

Al terminal 5 dello scalo romano, dove sono ospitate le compagnie americane e l'israeliana El Al, centinaia di passeggeri sono rimasti in fila davanti ai banchi check-in della compagnia Delta, che per cercare di limitare i disagi ha dovuto procedere manualmente alle operazioni di accettazione.

Problemi anche allo scalo internazionale di Milano Malpensa per un aereo della Delta Airlines. Il volo DL 00419 che sarebbe dovuto partire alle 10,35 per New York è stato spostato a mezzogiorno "per ritardo del volo in arrivo".

© Riproduzione Riservata

Commenti