Musica

Stasera Laura su Raiuno. La Pausini, le emozioni

In onda il 20 maggio 2014, le riprese del concerto evento dal Teatro Antico di Taormina. Gli ospiti, le dichiarazioni, le immagini, i link ai video e la gallery completa dell'evento

Abbiamo visto con voi e per voi "Stasera Laura - Ho creduto in un sogno", di Laura Pausini in onda il 20 maggio 2014 su Raiuno.

Panorama.it, in occasione di questa prima serata dedicata al ventennale di carriera e al suo 40esimo compleanno, ha raccolto tutto quello che c'è da sapere e da ricordare sul concerto evento dal Teatro Antico di Taormina.

Qui gli ospiti, le dichiarazioni, le immagini, i link ai video su Rai.tv e la gallery completa dell'evento.

- Il discorso dell'anteprima
1987. Caro diario, siamo in ottobre. Mi innamoro per la prima volta. Domani compie gli anni il più gallo dei fighi, your name is Marco. Your Name. Siamo stati insieme 9 mesi, ora lui non va con nessuna e io lo amo tanto. Spero di vederlo domani, almeno per salutarlo e per dirgli che non è un tarro come prima lo definivo. I love you by Sfitinzia Integrale. Che vergogna! Ed eccolo, questo è lui, il mio primo amore, il vero Marco.

Il suo primo biglietto, la sua prima foto. Non mi posso dimenticare di lui, di quello che mi ha dato. A lui ho dato il mio primo bacio, dentro la canonica della Chiesa che frequentavamo. Era l'ultimo dell'anno, in quel periodo si sentiva sempre "Your Eyes", la canzone de "Il tempo delle mele", lui mi ha messo le cuffie come nel film, ho ascoltato quella canzone, con la mano mi ha trascinato in una piccola stanza e mi ha dato un bacio. Per me, indimenticabile. Qualche mese dopo ho aperto la porta della mia classe, nell'ora della merenda e ho visto che in lontananza, Marco baciava un'altra.

Ha mandato Chicco, un nostro amico comune, per dirmi "Laura, Marco non ti ama più". E grazie, l'avevo visto. Ero disperata e mi sono chiusa in casa, non avevo più voglia di fare assolutamente niente. Non mangiavo, non scrivevo, non avevo voglia di studiare. Non cantavo più. Ascoltavo tantissime canzoni e le persone che mi hanno aiutata nella mia solitudine sono quelle che ancora oggi sono i miei idoli: Raf, Eros Ramazzotti, Claudio Baglioni. Persone a cui devo tantissimo perché mi sono state vicine, mi hanno fatto piangere, mi hanno fatto sfogare, mi hanno aiutata. Davvero.

Oggi quando apro questo diario che ho ritrovato recentemente, un po' mi vergogno a guardare cosa scrivevo. Per esempio, guardo la foto di Eros e vedo cosa scrivevo al fianco del suo volto: quanto sei kiwi. Che tipa che ero, che vergogna. Nel 1991, mio padre mi iscrive di nascosto, ritagliando un bando di concorso al Festival di Castrocaro. Vado e arrivo ultima. Mi iscrive di nuovo, di nascosto a me, si chiama Sanremo Famosi, chi vince quel concorso va a Sanremo 1992 nella sezione giovani. Lo vinco, ma non posso andare a quel Sanremo. L'anno dopo, in viale Majno a Milano, pianoforte e voce faccio di fronte a tutte le etichette discografiche "The Greatest Love of all" e "La solitudine", dal vivo. 

Tutte le case discografiche mi dico no, l'ultima invece mi dice sì, tu sei la nostra nuova cantante. Quell'anno, c'è un'altra grande fortuna per me. Il direttore artistico si chiama Pippo Baudo e ha cambiato la mia vita. Mi sceglie tra i giovani di Sanremo 1993. Ho creduto in un sogno e ho fatto bene. 

- La scaletta

1 - Benvenuto (2011, da "Benvenuto")
2 - Se non te - Con Paola Cortellesi (2014, da "20 - Greatest Hits")
3 - Strani amori (1994, dall'album "Laura")
4 - Avrai - Di e con Claudio Baglioni (1982)
5 - Primavera Anticipada/Primavera in anticipo - Con Marco Mengoni (2008, album omonimo)
6 - Tra te e il mare (2000, dall'album omonimo)
7 - Con la musica alla radio - Nell'ordine, con Laura Pausini al flauto traverso, Emma alla chitarra elettrica, Malika Ayane al violoncello, Noemi al pianoforte, Paola Turci alla chitarra acustica, L'Aura al basso, Syria alla postazione DJ, La Pina per il momento rap - (2009, dall'album "Laura Live World Tour")
8 - Come se non fosse mai stato amore (2005, dall'album "Resta in ascolto")
9 - Io canto - Con Fiorella Mannoia (2006, album di cover omonimo)
10 - Invece no -  (2008, dall'album "Primavera in anticipo")
11 - Mi rubi l'anima - Con Raf - (1993, dall'album "Mi rubi l'anima)
12 - Le cose che vivi - Con le amiche - (1996, album omonimo)
13 - Vivimi - Con Biagio Antonacci - (2004, dall'album "Resta in ascolto")
14 - Felicità - Di e con un video di Lucio Dalla (1988, dall'album "Dalla/Morandi")
15 - La solitudine (2014, nella versione arrangiata da Ennio Morricone in "20 - The Greatest Hits") 

- Il video
Ecco la visione integrale in streaming Raiuno di "Stasera Laura - Ho creduto in un sogno" 

© Riproduzione Riservata

Commenti