Musica

Guns'N'Roses: il nuovo disco nel 2014?

Le prime indiscrezioni sul successore di Chinese Democracy. E un fan denuncia Axl

Axl Rose – Credits: (Getty Images)

Novità per i Guns 'N' Roses alle prese con il seguito di Chinese Democracy. Il successore del disco potrebbe infatti finire sul mercato nel 2014 come anticipato da Richard Fortus, chitarrista della band, intervistato da Noise11.com . 'L'album è praticamente completato, ma non uscirà quest'anno. Probabilmente nel 2014'. Si tratterà di un sequel del settimo album della band pubblicato nel 2008 e finito negli archivi come il disco più dispendioso di tutti i tempi. Per produrre Chinese Democracy ci sono voluti infatti 15 anni di incisioni e circa 8 milioni di euro.

Tuttavia, mentre la band stabilisce i parametri del lancio, Axl Rose continua a far parlare di sé per il suo comportamento sopra le righe, che gli è costato questa volta una denuncia da parte di un fan australiano. L’incidente è avvenuto durante un concerto a Perth quando lo sfortunato ragazzo si è visto arrivare un microfono in faccia che gli ha fracassato un dente.

'Fra le luci e i fuochi d’artificio non vedevo niente. L’unica cosa che so è che sono stato colpito violentemente e mi sono ritrovato con alcuni frammenti di dente in bocca' ha spiegato l’australiano Darren Wright che ha chiesto circa 4.000 euro di risarcimento al frontman dei Guns. 'Non credo che intendesse farlo, ma è venuto verso di me con una traiettoria piatta e dura. Quei microfoni senza fili non sono leggeri, e sono sorpreso di non aver avuto altri danni. Alla fine, voglio solo che qualcuno paghi per la ricostruzione del mio dente'.

Guns 'N' Roses live 2013 - Sweet Child O'Mine

© Riproduzione Riservata

Commenti