Duran Duran
Musica

Duran Duran: il video di "Pressure off"

Nella clip in bianco e nero compaiono anche Nile Rodgers e Janelle Monae

Paper Gods dei Duran Duran, una delle band più iconiche degli anni Ottanta, ha stupito per la freschezza e per la varietà di atmosfere, riuscendo nell'impresa di modernizzare il sound di una band con 37 anni di carriera senza, però, snaturarne l'inconfondibile stile.

Il quattordicesimo disco del gruppo guidato da Simon Le Bon, curato da produttori del calibro di Nile Rodgers, Mark Ronson e Mr. Hudson, vanta come ospiti l'ex Red Hot Chili Peppers John Frusciante, Kiesza, Lindsay Lohan, Jonas Bjerre e Davide Rossi.

L'album è stato anticipato il 20 giugno dal singolo Pressure off, contagioso funky-pop dalle atmosfere Seventies, con un pizzico di elettronica, nel quale è immediatamente riconoscibile il tocco magico di Nile Rodgers, mente e cuore degli Chic, sia alla produzione che per l’irresistibile groove della chitarra.

La voce di Simon Le Bon viene accompagnata nel refrain da quella di Janelle Monae (a cui è affidata anche l’ultima strofa), talentuosa cantautrice che ha messo in mostra tutte le sue qualità nel secondo album The electric lady, con ospiti del calibro di Prince, Erykah Badu ed Esperanza Spalding.

Ieri è stato finalmente pubblicato il video ufficiale della canzone, in bianco e nero, dove i Duran Duran, in grande forma, sono affiancati da Nile Rodgers e Janelle Monae.

Il videoclip è semplice ed elegante, assai diverso dalle megaproduzioni degli anni Ottanta(si pensi a Wild boys, quasi un film in miniatura), ma il brano, un singolo perfetto in grado di intercettare almeno due generazioni di ascoltatori, basta a se stesso, senza bisogno di effetti speciali.

In realtà l'effetto speciale c'è già: la chitarra di Nile Rodgers.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti