copertina 1030x615 panorama 26/2017
Magazine

Massimo Bossetti: Io, mostro per forza

Parla per la prima volta dal carcere dove sta scontando l'ergastolo per l'omicidio di Yara Gambirasio. Su Panorama in edicola dal 15 giugno 2017

MASSIMO BOSSETTI, IL MIO INCUBO DA MOSTRO INNOCENTE. Condannato un anno fa all’ergastolo, il muratore bergamasco dal 30 giugno tornerà in aula per il processo d’Appello.
A Panorama racconta la sua vita in famiglia, le amare verità di cui è venuto a conoscenza dopo l’arresto, le giornate in carcere. Ecco che cosa manda a dire ai giudici, a sua moglie, ai suoi figli e alle decine di persone che gli scrivono in carcere.
PERCHÉ È COLPEVOLE
In nessun momento del processo giudici e inquirenti hanno avuto dubbi sulla natura del Dna ritrovato sulle mutandine della ragazza. Una prova a cui si aggiungono «elementi indiretti di conforto».
PERCHÉ POTREBBE ESSERE INNOCENTE
Movente sessuale non confermato. Dinamica tutta da dimostrare.
Prova del Dna incompleta. Sono tanti, troppi i dubbi e le contraddizioni che il processo di primo grado non ha risolto.

La storia di copertina di Panorama in edicola dal 15 giugno 2017.

LA RETE ITALIANA DEL TERRORE

Parecchi autori dei più sanguinari attentati compiuti in Europa sono passati per l’Italia (otto soltanto negli ultimi due anni), o avevano un passaporto italiano. Per non parlare dei fiancheggiatori: i terroristi di Parigi, Bruxelles, Nizza e Berlino potevano contare su una rete organizzata di complici. Finora sono state identificate una decina di persone, espulse o incarcerate, ma forse sono solo la punta di un iceberg. E talvolta le segnalazioni del nostro antiterrorismo vengono sottovalutate…


CHI MI AMA MI SEGUA (NEGLI ACQUISTI)

Nati come vetrine autocelebrative, i profili su Instagram e Youtube sono diventati spot ben remunerati. L’importante è avere molto seguito (un esempio su tutti, quello dell’influencer italiana Chiara Ferragni) e conoscere i trucchetti del mestiere, spesso delegati a veri e propri agenti. Ecco come si sta muovendo un mercato che, solo nel 2016, ha fatto circolare per il mondo 570 milioni di dollari.

VIA COL VENTO

A lezione dai migliori velisti. Quelli che trasformano un neofita in uno skipper, o che preparano i più esperti a traversare l’Atlantico. Viaggio nelle scuole di vela più blasonate d’Italia. Chi non possiede uno scafo proprio, può puntare su un’ampia offerta di charter. Ecco le migliori vele (e gli equipaggi) da ingaggiare per crociere indimenticabili.

© Riproduzione Riservata

Commenti