Flair

Los Angeles, il party infinito nelle fotografie di Brad Elterman

Dal libro Dog Dance, il ritratto di L.A. nella sua epica rock. Su Flair in edicola con Panorama dal 19 settembre

 

«Il party più cool della storia è stato quello di Rod Stewart, nel 1976, ed ero l’unico a fotografarlo. Allo stesso tavolo sedevano Rod con Britt Eckland, Paul McCartney, Bob Dylan, Cher, Jimmy Page e Brian Ferry, sempre il più stilish». Brad Elterman regala a Flair queste “istantanee” storiche, lui fotografo per caso e per amore del rock che ritrae da 40 anni Los Angeles in un flusso senza soluzione di continuità di feste, concerti e incontri. Ora il libro Dog Dance per Damiani ne raccoglie gli scatti più belli. Ecco che così sfilano John Lennon (con l’onnipresente Yoko Ono) e Ringo Starr davanti al club superesclusivo On the Rox, anno 1976. Ancora: gli incroci “magici” tra protagonisti della musica e del cinema, come Bob Dylan e Bob De Niro, i party intorno alla piscine di Beverly Hills, nelle case di produttori o boss di Hollywood, le “stelle” colte allo stato nascente, come l’immagine dei Duran Duran, scattata sul Sunset Strip, nel 1981. Dagli scatti di Elterman esce un ritratto felice ed esaltante, in un periodo di assoluta grazia, della Città degli Angeli. Come ogni fotografia, parziale e con colori saturi rispetto alla realtà. Ma il fascino di quella festa mobile era che, illusionisticamente, sembrava non poter finire mai.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti