Inaugura oggi a Palazzo Giureconsulti a Milano la mostra Il Diaframma 1967-1996: una storia italiana, prodotta dalla Fondazione 3M e presentata nell'ambito del Photofestival 2015. L'esposizione ripercorre la trentennale attività de Il Diaframma, la prima galleria europea totalmente dedicata alla fotografia, nata il 13 aprile 1967 in via Brera 10 dalla volontà e dalla passione di Lanfranco Colombo.

«Per me è stato investire emozioni e denaro non attendendo ritorni, questo mi dà gioia ancora oggi: un modo sicuro di leggere le persone, quindi la vita. Investire un patrimonio per darlo ed essere felice.» Lanfranco Colombo

Rendendo omaggio all'attività di gallerista del celebre fotografo milanese, scomparso lo scorso 27 aprile all'età di 90 anni, la mostra propone le opere di alcuni fra i moltissimi autori italiani e stranieri che negli anni hanno esposto presso Il Diaframma. Accostando generi e stili diversi, propri di autori lontani fra di loro per formazione, origine, nazionalità e fama, l'esposizione vuole riproporre lo spirito con cui la galleria è stata gestita, tracciando con determinazione e spirito pioneristico un percorso che ha segnato profondamente il fermento che oggi esiste in Italia attorno alla fotografia.

AA.VV.
Il Diaframma 1967-1996: una storia italiana
a cura di Roberto Mutti
21 settembre-5 ottobre
Palazzo Giureconsulti, Piazza Mercanti 2, Milano

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti