Con oltre mille servizi realizzati in ogni parte del mondo, coprendo eventi politici, sociali e di costume che hanno fatto la storia tra gli anni' 70 e i giorni nostri, Mauro Galligani è senza dubbio uno dei fotogiornalisti più importanti del nostro dopoguerra

E a Galligani, il Centro Italiano della Fotografia d’ Autore di Bibbiena (CIFA) dedica un' importante mostra, suddivisa per grandi temi e aree geografiche, che si snoderà - dall' 8 aprile al 4 giugno 2017 - nelle 16 celle e nel corridoio del CIFA

Grande fotografo e grande narratore, superbo nel trasmetterci l’ informazione e l’ emozione della presa diretta, Galligani è davvero un "testimone oculare" dei grandi avvenimenti della cronaca internazionale, dalle guerre in America Centrale, in Africa e in Medio Oriente, alla vita nell'Unione Sovietica, paese, cultura e protagonisti di cui segue da trent'anni ogni cambiamento.

Pur essendoci fotografi straordinariamente bravi, i miei modelli di riferimento vengono dal giornalismo scritto - afferma Galligani - ciò che voglio sottolineare è che non sono mai andato a fotografare le bellezze o i drammi del mondo per fare l’eroe o per vincere un premio fotografico. Ho sempre cercato di svolgere il mio lavoro cogliendo fotograficamente aspetti e particolari della realtà davanti a cui mi trovavo, per dare la possibilità al lettore di rendersi conto di ciò che stava accadendo.”

Alla luce dei fatti
8 aprile - 4 giugno 2017

Centro Italiano 
della Fotografia d’ Autore


Via delle Monache, 2 - 
Bibbiena (Arezzo) -

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti