Aziende

Ing Direct, per il Conto arancio lo spot è a Woodstock

Un giovane urla "prendi parte al cambiamento" davanti alla platea di sessantottini. E scoppia la polemica

Un frame dello spot Ing Direct ambientato a Woodstock

È uscito il nuovo spot di ING Direct. Le citazioni hanno la grande utilità di rinforzare il messaggio che si vuole trasmettere. In questo caso “Prendi parte al cambiamento” viene lanciato da un ragazzo che parla al popolo di Woodstock. L’accostamento tra il mitico concerto che è diventato il manifesto di un’intera generazione e l’apertura del conto corrente a zero spese è insostenibile. La chiave ironica o umoristica non si riesce a trovare e l’unico messaggio che passa è la banalizzazione di uno dei pochi concerti presenti nell’immaginario collettivo della generazione dei sessantottini e dei loro figli.

Guarda lo Spot

Il popolo di youtube si è già mobilitato e ha caricato alcuni video di protesta che in meno di una settimana hanno trovato più di mille simpatizzanti. Agosto 1969 più di 500.000 persone si trovarono a Woodstock per sentire Hendrix, The Who, Santana e molti altri che suonavano e cantavano la migliore musica dell’epoca ed è così che vogliamo ricordare quell’evento.

© Riproduzione Riservata

Commenti