primadelclick-libro
Libri

Un saggio per capire (e aiutare) i Millennials

Droga, alcol, bullismo, cyberbullismo, dipendenza da tabacco: Enzo De Feo, ingegnere informatico, ha condensato in un saggio (e in un programma) l'esperienza personale accanto a un figlio

"Questo libro è un passo del cammino che ho iniziato nel settembre 2015 tra le problematiche dei Millennials, i nati fino al 1999, gli adolescenti di oggi”. S'intitola Prima del Click ed è stato stampato in auto-pubblicazione (è disponibile sul sito www.primadelclik.it e su Amazon) il libro che Vincenzo De Feo, ingegnere informatico, esperto di problematiche giovanili, bullismo e cyberbullismo, ha appena scritto come frutto di un’esperienza personale.

Maturata accanto a suo figlio tra il 2012 e il 2013, quell'esperienza ha consentito a De Feo di scoprire un mondo di dipendenze (droga, alcol, bullismo, cyberbullismo, dipendenza da tabacco) e di scarso rispetto delle regole. Poiché che il problema continua a diffondersi e a peggiorare - gli esempi di cyberbullismo ormai sono cronaca quotidiana - De Feo ha deciso di scrivere questo testo che è anche un programma sociale: il saggio ricalca tecnicamente quello che gli è toccato fare in quel periodo di vita, come genitore a contatto con il mondo degli adolescenti.

Durante le ultime elezioni amministrative del giugno 2016, De Feo ha cercato di porre il suo programma all’attenzione delle parti politiche a Milano: destra e sinistra allo stesso modo. Poi, dato che le parti sociali restavano passive, ha deciso di fare questo passo: creando un testo di lettura e soprattutto consapevolezza e presa di coscienza, nel quale si parla anche del linguaggio dei Millennials, del loro modo di comunicare, usare i social network, con usi e costumi dai quali emergono dati inquietanti e soprattutto un universo di dipendenze.

Nel testo non mancano i consigli e le azioni più opportune da svolgere, oltre a un programma sociale da applicare e rendere concreto. Una lettura utile per genitori e politici che abbiano voglia di intervenire in una delle fasce più fragili della nostra società. Il Comitato adolescenti lontano dai pericoli metropolitani di De Feo ha sede a Milano in via Goffredo Mameli, 10. I suoi telefoni: +39 349 0815822 - +39 02 83642177.

 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti