Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Libri

La trappola del comandante: alla scoperta dei nostri errori cognitivi

Augusto Carena e Antonio Mastrogiorgio firmano un libro per riconoscere ed evitare gli sbagli in cui cadiamo quando prendiamo decisioni che hanno una ricaduta sul piano umano ed economico

Particolare di copertina del libro "La trappola del comandante" (Rizzoli Etas)

Bastano pochi esempi nell’introduzione del libro La trappola del comandante (Rizzoli Etas) per invogliare il lettore a proseguire la lettura. Infatti gli autori Augusto Carena e Antonio Mastrogiorgio, rispettivamente ingegnere nucleare e PhD in management, spiegano come siamo soggetti a una serie di errori sistematici, di cui non siamo consapevoli, sia nei nostri giudizi sia nelle decisioni che assumiamo.

Nelle loro intenzioni gli autori vogliono aiutare i lettori a evitare questi errori specialmente laddove questi implicano costi umani o economici. Il libro è quindi particolarmente indicato per tutti coloro che hanno responsabilità in imprese, organizzazioni e comunità o per quelli che consapevolmente ritengono di volere evitare nella propria vita certi tipi di falsi giudizi.

La prima parte del libro illustra le principali ricerche cognitive riguardo i processi automatici o inconsapevoli. La seconda parte esamina diversi tipi di errori con esempi tratti da biografie o dalla vita nelle imprese. Gli errori da tenere presente non sono molti, ma leggendo occorre riflettere su come si presentano nelle varie occasioni della nostra vita.

La trappola del comandante si caratterizza come un libro diverso dai molti in commercio in quanto non si concentra sulle decisioni da prendere ma sugli errori commessi. Come a dire che non sbagliare è già tanto. In questo sta forse la sua originalità.

La trappola del comandante
di Augusto Carena e Antonio Mastrogiorgio
Rizzoli Etas
260 pagine, 18,50 euro

copertina-la-trappola_emb4.jpg
© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>