Libri

I 10 migliori libri di cucina del 2012

Desiderate diventare Masterchef di casa vostra? Regalate e regalatevi questi volumi da cuochi stellati

Libri di cucina sotto l'albero, le copertine - Credits: Violablanca

È l’ora di darsi da fare: mettevi ai fornelli, il tempo stringe. Se vi mancano le idee, se il vostro menù non riesce a soddisfarvi, se volete sentirvi dire “ma perché non partecipi a questo o a quel programma? Sbaraglieresti tutti!”, ecco i libri che non potete non avere.
Prendete un paio di personaggi dal carattere terribile, irrorateli con un pizzico di umorismo (che non fa mai male), cuoceteli a fuoco lento per il tempo della lettura, non scordatevi che potete ricavarne piatti che si curano di voi e, mentre gustate le delizie preparate, pensate sempre al bon ton.
Buon appetito!

Se vuoi fare il figo usa lo scalogno. Dalla pratica alla grammatica: imparare a cucinare in 60 ricette di Carlo Cracco (Rizzoli)
Non succede a tutti di avere l’opportunità di imparare a cucinare da uno dei più importanti chef italiani, ma grazie a questo libro è finalmente possibile. Carlo Cracco accompagna i lettori in un percorso innovativo che permetterà loro di apprendere le preparazioni di base, le tecniche di cottura dei cibi, i trucchi e i segreti ai fornelli senza rinunciare alla soddisfazione di portare in tavola piatti di alto livello. Con i suoi consigli si impara cucinando, eseguendo le ricette dello chef che con attenzione, precisione e rigore fa da cicerone nell’affascinante universo del cibo. Cracco non manca di aggiungere ai piatti i suoi suggerimenti personali per servire portate degne del suo nome (e delle sue stelle Michelin!).

In cucina con Gordon Ramsay di Gordon Ramsay (Sperling & Kupfer)
Gordon Ramsay ha finalmente raccolto in uno splendido volume i suoi segreti per trasformare una cucina da incubo nel paradiso dei gourmet: gli strumenti indispensabili, la scelta degli ingredienti, come rivisitare la tradizione e persino organizzare un banchetto. Un vero e proprio corso di cucina, alla portata di chiunque, per imparare dal migliore degli chef! "Voglio insegnarvi a cucinare bene a casa vostra. Vi dimostrerò che chiunque può realizzare manicaretti gustosi senza fatica e complicazioni. In poche parole, vi darò la mia ricetta per diventare ottimi cuochi".

Heston Blumenthal at home di Heston Blumenthal (Castelvecchi)
Prendete il capo chef di uno dei più importanti ristoranti al mondo, il Fat Duck , un posto che negli ultimi anni ha vinto qualunque premio possibile in termini di "miglior cibo del pianeta". Adesso immaginate che quello chef sia Heston Blumenthal , che abbia scritto un libro, e che quel libro contenga non solo le ricette che lo hanno reso famoso, ma anche una chiave segreta, una formula per la cucina fatta in casa, una cucina raffinata ma semplice, una cucina che possiamo affrontare anche noi comuni mortali. "Sono un autodidatta e quindi conosco molto bene la frustrazione e le perplessità che la cucina può provocare. Per questo, la parola d’ordine è: semplicità".

I magnifici 20. Un anno in cucina con Marco Bianchi (Ponte alle Grazie)
Marco Bianchi ha sempre dimostrato (anche e soprattutto scientificamente, da buon ricercatore) che mangiare sano significa mangiare cose buone e appetitose, conoscere e apprezzare ingredienti e preparazioni; significa appassionarsi e sperimentare in cucina, e condividere con entusiasmo un procedimento, una scoperta, un piatto. In questo libro, Marco ci racconta le ricette a suo modo: con semplicità, chiarezza e calore, accompagnandole con i ricordi di un anno passato in cucina ma anche nelle scuole, in televisione, con gli amici e con i lettori del suo blog, come lui sperimentatori entusiasti della cucina buona e salutare. I Magnifici 20, i buoni ingredienti che si prendono cura di noi, trovano in queste pagine una dimensione visiva, sensoriale. Ne scaturisce una chimica delle emozioni. Qui ci sono centoventi ricette per provarlo.

Le mie ricette da 15 minuti di Jamie Oliver (TEA)
Appetitosi piatti unici da preparare in un quarto d’ora soltanto, per un pranzo o una cena al volo. Come ha già dimostrato con I miei menù da 30 minuti, la formula fast good funziona benissimo anche nel nostro Paese, la patria dello slow food, perché Jamie Oliver consiglia sempre ingredienti sani e di prima qualità.

Tutto vi dono. Autobiografia dell'eterno maestro delle cuoche italiane di Pellegrino Artusi (Il Saggiatore)
Pellegrino Artusi è il guru della cucina italiana. È il capostipite dei moderni food blogger e del battaglione di cuochi, ristoratori e mestieranti, food designer e maestri di cerimonia che ogni giorno ci dispensa la propria visione del mondo. Con Tutto vi dono la lunga vita di Pellegrino Artusi si scioglie nelle pagine alle quali il lettore guarderà con occhio grato e curioso: sono memorie di un ottantenne che ha fatto la storia della cucina italiana e che qui, prendendo a prestito le parole dell’Ariosto, promette "né che poco io vi dia da imputar sono / se quel che posso dar tutto vi dono".

Racconti gastronomici , a cura di Laura Grandi e Stefano Tettamanti (Einaudi)
Oggi si parla moltissimo di cucina: è un continuo spuntare di ricette e diete proposte da cuochi famosi, profeti dell’alimentazione o buongustai travestiti da filosofi. Ma la letteratura c’era arrivata prima di tutti. Da millenni infatti gli scrittori danno da mangiare e da bere ai propri personaggi. Adamo ed Eva si giocarono il paradiso per una mela; Esaú vendette la sua primogenitura per un piatto di lenticchie. Il lettore sarà deliziato dalla poesia sprigionata dalla descrizione di una bouillabaisse (Thackeray), di un risotto alla milanese (Gadda) o di un’aringa marinata (Vittorini), si divertirà nel sentire parlare di cibo Cervantes o Campanile, mentre con Zola, Pirandello o Karen Blixen si commuoverà più che se tagliasse una cipolla.

Ricette umorali. In principio era la pasta al tonno... di Isabella Pedicini (Fazi)
In questo originale trattato gastro-filosofico, il piacere della lettura si unisce a quello del cibo e i pensieri si mescolano agli ingredienti dei piatti da preparare. La protagonista di questa singolare raccolta di ricette si troverà a riflettere su questioni esistenziali tagliando le zucchine e a coniare taglienti aforismi girando gli impasti. Nelle Ricette umorali cibo e cuore si mescolano a seconda degli umori di chi scrive, tra gioia e paura, entusiasmi e avvilimenti a ricordarci che saper rigirare una frittata, a tavola come nella vita, è un’arte sopraffina.

Street food. Il cibo di strada migliore del mondo. Dove trovarlo, come farlo (EDT)
Se dovessimo scegliere il luogo più democratico in cui mangiare, quello che fa sussultare ogni stomaco e mette in coda politici e contadini, è sicuramente la strada. Lì si incontra il cuore gastronomico autentico di un paese, tra carretti di tacos, chioschi di noodle, tra l’odore della legna e le chiacchiere degli altri commensali. Street Food contiene alcune delle esperienze più gustose del pianeta, quelle che associano al cibo l’odore del fuoco e del grasso arrostito, il bagliore delle luci, il baccano genuino di persone che si divertono davvero: è il mondo in cui le stelle Michelin contano molto meno di una lunga coda alla bancarella per certificarne la qualità. Nel libro troverete 100 autentiche ricette di meraviglie gustose "from the road", con istruzioni semplici e chiare per una perfetta riuscita; un glossario degli ingredienti esotici offre anche alternative per sostituire i più introvabili con facilità.

Il bon ton a tavola e l’arte di conoscere gli altri di Roberta Schira (Salani)
Regole, suggerimenti, linguaggio corporeo, ossessioni e scortesie degli italiani a tavola. Da una scrittrice-gourmet che è anche una "psicologa del gusto" il primo libro che unisce psicologia e bon ton per imparare a comportarsi correttamente in ogni occasione e per sapere tutto dei propri commensali. Uno dei modi più efficaci per capire davvero i propri simili è infatti invitarli a consumare un pasto insieme. L’ignaro convitato non immagina che la tavola, disponendo all’intimità e alla condivisione, inducendo alla confidenza e al rilassamento, è uno dei luoghi in cui l’essere umano involontariamente rivela se stesso, si espone e a volte si smaschera. Lui/lei è la persona giusta per noi? Vale la pena condividere tutti gli altri pasti della nostra vita? Tutto da scoprire con anche lo Sgalateo, ovvero il galateo sovvertito e riapplicato a piccanti ed esclusive cene a due, dove l’unica regola è il piacere di stare insieme.

Se vuoi fare il figo usa lo scalogno. Dalla pratica alla grammatica: imparare a cucinare in 60 ricette di Carlo Cracco (Rizzoli)
In cucina con Gordon Ramsay di Gordon Ramsay (Sperling & Kupfer)
Heston Blumenthal at home di Heston Blumenthal (Castelvecchi)
I magnifici 20. Un anno in cucina con Marco Bianchi (Ponte alle Grazie)
Le mie ricette da 15 minuti di Jamie Oliver (TEA)
Tutto vi dono. Autobiografia dell'eterno maestro delle cuoche italiane di Pellegrino Artusi (Il Saggiatore)
Racconti gastronomici, a cura di Laura Grandi e Stefano Tettamanti (Einaudi)
Ricette umorali. In principio era la pasta al tonno... di Isabella Pedicini (Fazi)
Street food. Il cibo di strada migliore del mondo. Dove trovarlo, come farlo (EDT)
Il bon ton a tavola e l’arte di conoscere gli altri di Roberta Schira (Salani)

@violablanca

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti