Libri

Haruki Murakami: il nuovo romanzo in Italia

L’incolore Tazaki Tsukuru e i suoi anni di pellegrinaggio descrive il disperato tentativo di recuperare un’amicizia perduta 

Haruki Murakami

Un'immagine di Haruki Murakami – Credits: EPA/JORDI BEDMAR / POOL

L’attesa è finalmente giunta al termine: il 20 maggio esce in tutte le librerie italiane l’ultimo lavoro di Haruki Murakami, L’incolore Tazaki Tsukuru e i suoi anni di pellegrinaggio(Einaudi). Il romanzo del maestro giapponese, divenuto in poco tempo un best seller in patria, racconta la storia di un’amicizia infranta, quella tra l’apatico protagonista e i suoi vecchi compagni dell’università.

La vita del giovane Tazaki Tsukuru sembra essersi ormai svuotata di ogni significato: le sue giornate scorrono monotone, in completa solitudine, con il pensiero del suicidio come unica compagnia. La ragione di questa sfiducia nei confronti di se stesso e del mondo risiede nella rottura drammatica e improvvisa con i suoi compagni di università, ciascuno identificato con il nome di un colore e ognuno con passioni, pregi e difetti ben definiti. Tsukuru, che non possiede alcun riferimento ai colori nel cognome, non sembra invece nutrire alcun tipo di interesse particolare, e forse proprio la sua apatia ha indotto gli altri a escluderlo. Deciso a scoprire le ragioni che hanno portato alla fine di quest’amicizia, il giovane dovrà fare i conti un terribile segreto legato all’inspiegabile uccisione di uno dei membri del gruppo.

© Riproduzione Riservata

Commenti