Libri

FestivalFilosofia 2013: i 15 appuntamenti da non perdere

Da venerdì 13 a domenica 15 settembre ritorna il FestivalFilosofia nelle piazze e nelle strade di Modena, Carpi e Sassuolo. Quest’anno il tema sarà dedicato all'Eros

Il manifesto del FestivalFilosofia 2013

Tra mostre, spettacoli, lezioni magistrali, letture, giochi e cene filosofiche si svilupperanno i quasi 200 eventi organizzati in oltre 40 luoghi delle città di Modena, Carpi e Sassuolo. Il festival, che nella scorsa edizione ha registrato oltre 184mila presenze, ha scelto come tema di quest’anno l’amore in tutte le sue sfaccettature.

15 sono gli appuntamenti che abbiamo selezionato. Eccoli:

All’interno del programma filosofico  

Venerdì 13:

A Modena: h. 10 in p.za XX Settembre, Sossio Giametta, libero docente e saggista, presenta "Il mondo come volontà e come rappresentazione di Arthur Schopenhauer”

A Carpi: h. 11,30 in Piazzale Re Astolfo, Virgilio Melchiorre, professore di Filosofia morale all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e Direttore dell’Enciclopedia Filosofica, parlerà del "Diario del seduttore di Soren Kierkegaard”

A Sassuolo: h. 11,30 in Piazzale Avanzino, Enrico Berti, professore di Storia e filosofia all’Università di Padova, tratterà "l’Etica Nicomachea di Aristotele”.

Da non perdere nelle Lezioni magistrali, l’appuntamento con Philippe Daverio, critico e storico dell’arte e professore di Disegno industriale presso la Facoltà di Architettura dell’Università di Firenze, alle 21,30 a Sassuolo in p.za Garibaldi: "Amor sacro e Amor profano”.

Sabato 14 settembre:

A Modena: h. 16,30 in p.za Grande "La solitudine degli amanti” di Marc Augé, Direttore degli studi presso l’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi

A Carpi: h. 18 in piazzale Re, Astolfo Zygmunt Barman, professore emerito di Sociologia nelle Università di Leeds e Varsavia, e Aleksandra Kania, professore di Sociologia presso l’Università di Varsavia, tratteranno dei Legami fragili.

A Sassuolo: h. 10 in Piazzale Avanzino, Gabriella Turnaturi, Visiting scholar presso la Columbia University e Research affiliate presso la New York University, e professoressa di Sociologia presso l’Università di Bologna, parlerà di Legami, relazioni e tradimenti.

Per la serata, a Sassuolo in piazzale Avanzino potrete assistere alle 20,30 alla lezione di Maura Franchi, professoressa di Sociologia dei consumi presso l’Università di Parma, sul tema Internet love.

Domenica 15:

A Modena: h. 15 in p.za Grande, "Perché l’amore fa male” con Eva Illouz, professoressa di Scienze sociali e membro del Centro per lo studio della razionalità presso la Hebrew University di Gerusalemme

A Carpi: h. 18 in p.za Martiri, Silvia Vegetti Finzi, a lungo professoressa di Psicologia dinamica presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università di Pavia. I suoi interessi si rivolgono alla storia e alla teoria della psicoanalisi, con particolare riguardo all’identità femminile e al ruolo delle passioni nella costruzione dell’ordine simbolico sul tema "La separazione degli affetti”.

A Sassuolo: h. 15 in Piazzle Avanzini, "Sesso e genere” con Nicla Vassallo, professoressa di Filosofia teoretica presso l’Università di Genova. Collabora regolarmente all’inserto Domenica de «Il Sole 24 Ore» e alle pagine culturali di altre riviste e quotidiani.

All’interno del programma creativo   che comprende mostre e installazioni, musica performance, film, mercati, progetti di strada ecco alcuni eventi:

 
Per gli amanti del jazz

A Carpi, sabato 14 settembre alle ore 22.00, in Piazza Martiri, cinque grandi jazzisti italiani si confrontano con il repertorio di Miles Davis, John Coltrane e altri big della musica afroamericana. A guidare il quintetto è Roberto Gatto, fra i più influenti batteristi del jazz europeo.

Una lectio magistralis di Massimo Gramellini e un reading di Alessandro D’Avenia

La lectio magistralis che Massimo Gramellini terrà in piazza Grande a Modena venerdì 13 settembre, nella prima giornata del festival. Il titolo della lectio è la “Biblioteca di Eros”. Gramellini è vice-direttore de «La stampa» e commentatore fisso della trasmissione «Che tempo che fa» (Raitre). Sul quotidiano torinese ha tenuto la rubrica di posta sentimentale «Cuori allo specchio» e, dal 1999, firma il «Buongiorno» di prima pagina.

Un altro appuntamento che si preannuncia di particolare interesse è il reading “Love beginners – per una educazione sentimentale” di Alessandro D’Avenia romanziere (autore di “Bianca come il latte, rossa come il sangue” ) e sceneggiatore, oltre a essere editorialista de «La stampa» e di «Avvenire. Si terrà in Piazza Garibaldi a Sassuolo il giorno sabato 14 settembre alle ore 22.

E per i più piccoli:

Arrivano per bambini e ragazzi i “Giochi di famiglia”, laboratori a cielo aperto di coccole e dolcezze (Sassuolo, Piazzale della Rosa, sabato 14 e domenica 15 ore 9.30-12.30 e 15-19).

Tantissime inoltre le mostre a cura di artisti e fotografi.

Qui potete trovare tutte le informazioni e gli appuntamenti completi della manifestazione.

© Riproduzione Riservata

Commenti