Libri

Cinque volti per un Christian Grey italiano

I risultati di un sondaggio di Panorama.it sulle fantasie delle italiane

Chi potrebbe essere il più credibile Christian Grey italiano? Chi, nel cinema, nello sport, nella politica o nell’economia, assomiglia di più al protagonista maschile della trilogia erotica delle Cinquanta sfumature , per l’appunto Grey? E chi potrebbe impersonarne le sensuali fattezze e i caratteri di dominatore sessuale, bello, ricco e un po’ violento (ma non troppo)? Al sondaggio-gioco, che sul sito di Panorama.it ha proposto 30 volti noti delle cronache, lettrici e lettori (alle ore 17 di martedì 10 luglio) avevano risposto così.

Il sondaggio continua all’indirizzo qui .

26%dei voti
MATTEO ARPE
47 anni, finanziere
Bello è bello. Milionario è milionario. E lo chiamano "il Conte di Montecristo della finanza" perché (dicono alcuni) vorrebbe tornare, ricco e spietato, ai vertici di quella Mediobanca da cui partì nel 1987.

13%dei voti
GABRIELE MORATTI
33 anni, figlio di Letizia Moratti
Tenebroso, misterioso, è passato alla cronaca per la "bat-caverna": un loft ristrutturato a Milano, al centro di una diatriba e poi divenuto un guaio per la madre sindaco. Un dubbio: ma a usare la frusta non era Batwoman?

12%dei voti
ALESSANDRO BENETTON
48 anni, imprenditore
Sportivissimo: il sabato fa spesso 60-70 chilometri in bicicletta. Potentissimo: da aprile ha preso le redini dell’impresa. Ma, purtroppo per le tante fan, anche sposatissimo: con Deborah Compagnoni.

10%dei voti
LUCA ARGENTERO
34 anni, attore
Lanciato dal Grande fratello nel 2003, si è dato al cinema. In due film ha fatto la parte del gay. Ma nel 2011 ha condotto Le iene. Tutto sesso e cattiveria.

16%dei voti
ALESSANDRO PREZIOSI
39 anni, attore
In Maschi contro femmine era uno sciupafemmine che incontra problemi erettivi con la vicina di casa femminista (Paola Cortellesi). Chi meglio di lui per il ruolo di un Christian Grey "politically correct"?

© Riproduzione Riservata

Commenti