Fumetti

'Nevermind': un ritratto a fumetti di Kurt Cobain

Tuono Pettinato racconta la vita del leader dei Nirvana e la sua visione del mondo

Kurt Cobain ritratto da Tuono Pettinato in 'Nevermind' – Credits: Tuono Pettinato/Andrea Paggiaro e Rizzoli Lizard

Un bambino allegro, iperattivo, entusiasta per la musica, la cui visione della vista presto s'incupisce confrontandosi con una familgia che non funziona, una scuola che lo ghettizza e lo vessa e una provincia popolata solo da "idioti, cavernicoli e taglialegna".
È il soggetto di "Nevermind" , originale biografia a fumetti di Kurt Cobain realizzata da Tuono Pettinato per Rizzoli Lizard .

Meno didascalico di "Enigma" o "Garibaldi", e sicuramente meno morboso di "Corpicino" , "Nevermind" è probabilmente uno dei lavori più accessibili di Tuono Pettinato anche se non racconta per filo e per segno tutta la vita di Cobain ed è evidentemente rivolto agli appassionati dei Nirvana.

Nevermind-Dettaglio-da-pagina-51_emb8.jpg

Nelle pagine del fumetto ci sono citazioni dei video, dei dischi della band, di brani celebri e di alcune famigerate esibizioni live. Compaiono tanti elementi che strizzano l'occhio ai lettori che sono al corrente delle vicissitudini di Courtney Love, riconoscono al volo Butch Vig o sanno chi sia Matt Lukin.

Nevermind-Dettaglio-da-pagina-67_emb8.jpg

Come nei lavori precedenti Tuono Pettinato condisce i fatti con ampie dosi di immaginazione, in particolare dando voce e corpo a Boddah, l'amico immaginario di Cobain, che nel fumetto è narratore onnisciente. Tra le libertà più significative che il fumettista si è preso c'è quella di ritrarre la coppia Kurt/Boddah come se fossero Calvin e Hobbes, prendendo in prestito non solo i due personaggi di Bill Watterson ma anche alcuni elementi stilistici delle loro storie che l'autore ha sposato senza soluzione di continuità con il proprio segno.

Nevermind-Dettaglio-da-pagina-26_emb8.jpg

"Nevermind" non è solo un libro su una rockstar sola e confusa che ha concluso tragicamente la sua breve ma intesa vita. È un ritratto amorevole e sfaccettato di un giovane tutt'altro che "triste" che ha trovato nella musica e nell'attitudine punk un veicolo per incanalare tutta la sua carica e le sue emozioni.

"Nevermind" è un volume brossurato in bianco e nero di 96 pagine. È pubblicato da Rizzoli Lizard , che lo propone a 13 Euro.

Nota: tutte le immagini sono copyright di Tuono Pettinato/Andrea Paggiaro e Rizzoli Lizard.

© Riproduzione Riservata

Commenti