dolcitenebre_00
Fumetti

‘Dolci tenebre’: una macabra fiaba a fumetti

Una storia inquietante e affascinante di Vehlmann e Kerascoët

“Dolci tenebre”, portato in Italia da Bao Publishing, è un fumetto di Fabien Vehlmann e della coppia nota come Kerascoët. Racconta le vicende fantastiche e terribili di un gruppo di esserini che tentano di sopravvivere in un bosco, intorno al cadavere di una bambina. Tanto bello quanto duro, il libro si è fatto notare a livello internazionale per la sua inquietante forza espressiva.

Disegnato a matita e colorato con bellissimi acquerelli, con una tavolozza piena e vivace, il fumetto fa convivere ad arte stili molto diversi tra loro. La prima cosa che salta all'occhio è il contrasto tra i personaggini graziosi e stilizzati e il mondo ben più dettagliato e realistico in cui sono immersi, dagli animali e dalle piante del bosco nel corso delle stagioni, al corpo della bambina in vari stadi di decomposizione.

Che siano realtà, simbolo o fantasia, è evidente che i protagonisti appartengano ad un mondo diverso. Ai loro gesti comici, volubili e spesso crudeli, corrispondono conseguenze pesanti e irreversibili, che portano ben presto alla decimazione della piccola popolazione attraverso scene tanto raccapriccianti quanto umoristiche. La storia si compone di tanti piccoli quadretti in cui le vicende dei vari esserini si intrecciano, passando dal primo piano allo sfondo, fino a perdersi in qualcosa di tragico.

Da questo affresco corale emergono alcune protagoniste, in primis Aurore, che sembrerebbe portare lo stesso nome della bambina morta e che ha una personalità complessa e contraddittoria. Inizialmente generosa, dominante seppur priva di carisma, finisce col diventare violenta e vendicativa. L'egoista e meschina Zélie risulta invece un'incredibile accentratrice, Jane è l'unica adulta e autonoma, mentre una bambina dagli occhi perennemente sgranati vive un rapporto di simbiosi con il cadavere.

La macabra situazione è presentata senza spiegazioni, e si presta a diverse interpretazioni. Cosa sono gli esserini? Come mai non sono in grado di sopravvivere? Perché la bambina è morta? Perché non viene scoperta da nessuno? E chi è l'uomo che vive nel bosco?

410669

“Dolci tenebre” di Fabien Vehlmann e Kerascoët è un volume cartonato con sopraccoperta di 94 pagine a colori. È edito da Bao Publishing che lo propone a 17 Euro.

Si ringrazia Nicola D'Agostino per la collaborazione nella realizzazione dell'articolo.

 
© Riproduzione Riservata

Commenti