Fumetti

Candy Candy compie 40 anni

Per celebrare la prima eroina giapponese d'animazione, è in uscita un libro a lei dedicato

Schermata 2015-03-03 a 16.54.41

– Credits: Ansa/Ufficio stampa Ultra

La generazione Anni 80 ha sospirato con lei, incitandola quando cadeva per poi rialzarsi sempre più forte. E ha forgiato una folla di giovani romantiche.

Oggi Candy Candy, la prima eroina giapponese d'animazione, compie 40 anni.
Candy ha origini manga, del genere shojo. E' nata dai disegni di Yumiko Igarashi pubblicati nel 1975, e tratti dall'omonimo romanzo scritto da Kyoko Mizuki.
Da qui è arrivata la serie tv d'animazione prodotta da Toci Animation e trasmessa dal 1980 anche in Italia, su reti Mediaset e private, con il titolo originale e in seguito intitolato 'Dolce Candy' e con la sigla cantata da Cristina D'Avena.
Ora per i suoi primi 40 anni, a Candy viene dedicato un libro. Lo firma Lidia Bechis, pittrice appassionata del personaggio, che ritiene una tappa fondamentale della sua formazione e di quella di molte generazioni di donne.
Il volume, intitolato Candy Candy - Amori e battaglie della prima grande eroina dell'animazione, (256 pp, 22 euro) edito da Ultra (Collana Shibuya) è illustrato con 100 immagini a colori. 

Fonte: Ansa

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti