affligem-giovanni-gastel-tradizioni-history-in-a-bottle
Arte & Idee

History in a Bottle negli scatti di Giovanni Gastel

La birra di Abbazia Affligem dà il via a un progetto dedicato alla scoperta di valori che si tramandano da millenni, grazie ad arti millenarie

È #historyinabottle l'hashtag con cui sui social si potrà contribuire attivamente al progetto History in a Bottle pensato e dedicato a tutti tutti gli appassionati di tradizione, artigianalità ed eccellenza.

E' così che la birra Affligem, che nasce in un’Abbazia benedettina nelle Fiandre, dove da 1000 anni tramanda la sua tradizione in modo invariato secondo la ricetta originale del 1074, si rende custode di un prezioso progetto che ambisce a interpretare la tradizione artigiana del nostro paese, condividendone i valori senza tempo che da secoli si tramandano da padre a figlio e da maestro ad apprendista. Un percorso che si snoda attraverso le botteghe dell’eccellenza italiana, raccontato grazie alle immagini e alla poetica di Giovanni Gastel, le cui prospettive artistiche sposano alla perfezione la ricerca di Affligem alla dedizione senza tempo.

I percorsi di questo progetto si snoderanno attraverso le botteghe artigiane più illustri d'Italia: : la Coltelleria Saladini, la Manifattura Orafa Torrini, Fabio Chiari Liutaio, Panizza, l’Antica Corte Pallavicina, la Tessitura Luigi Bevilacqua, l’Azienda Orsoni e l’Azienda Venini, che ospiteranno gli shooting dell’artista, donando un nuovo bouquet di valori da ammirare e condividere. 

Le migliori immagini scelte da Giovanni Gastel saranno pubblicate su History in a Bottle Social Hub e andranno a comporre assieme alla sua raccolta un inedito archivio virtuale, una “macchina del tempo” fotografica, da scoprire e condividere.

Il progetto sarà inoltre supportato da una mini web series dedicata agli Ambassadors del progetto History in a Bottle, i cui protagonisti saranno Vinicio Marchioni, Fabio Troiano, Francesco Montanari, Katy Saunders e Andrea Delogu.

© Riproduzione Riservata

Commenti